Home / Magazine / Diritti / Sutka City Tv, la prima televisione rom

Sutka City Tv, la prima televisione rom

L’idea è venuta ad Andrijano Dzeladin, giovane rom di origini macedoni, l’unico vero obiettivo di questa tv è infrangere i pregiudizi e diffondere la ‘cultura ricca’ di una popolazione che supera i quindici milioni di persone, ma che non ha una nazione. Andrijano ha raggiunto questa idea, dopo aver ascoltato per radio, un’emittente che parlando di uno sgombero forzato di un campo rom, si riferiva a questi con i soliti stereotipi che uccidono la democrazia, allora intervenuto in diretta, prima di essere censurato riuscì solamente a dire “Vi mostrerò il vero volto dei rom” e da lì ha iniziato a pensarci in maniera seria. La sede di Sutka City Tv si trova nel diciannovesimo arrondissement di Parigi in un bilocale di una cinquantina di metri quadrati. Per il momento a Sutka City Tv ci lavorano solo in due, ma il sogno di Andrijano sarebbe quello di portare la sua piccola emittente televisiva in ogni nazione.

Fabio Noviello

Vedi Anche

“Un Villaggio per Crescere” in diretta dal PAN di Napoli

Al Palazzo delle Arti Napoli, Sala Di Stefano: “Un Villaggio per Crescere”, progetto selezionato da …