Home / Magazine / Diritti / Dolcemente abili

Dolcemente abili

Ventiquattro ragazzi con disabilità intellettive o motorie gravi o gravissime hanno seguito un laboratorio di cucina nel centro diurno ‘La Girandola’ di Piacenza. Hanno imparato a mescolare ingredienti, impastare e riconoscere nuovi gusti. Le attività all’interno di questo centro di accoglienza sono davvero tante, ma il laboratorio di cucina, è sicuramente quello più seguito. Quell’esperienza è diventata un libro. Si chiama ‘Dolcemente abili’ e raccoglie le ricette dei ragazzi illustrate da disegni. l ricavato della vendita servirà per acquistare attrezzature e materiali per il Centro La girandola. Un progetto davvero importante, da prendere come esempio, per l’inserimento nel mondo del lavoro per il mondo della disabilità.

Fabio Noviello

Vedi Anche

“Un Villaggio per Crescere” in diretta dal PAN di Napoli

Al Palazzo delle Arti Napoli, Sala Di Stefano: “Un Villaggio per Crescere”, progetto selezionato da …