Home / Magazine / Legalità / Napoli celebra la diciottesima giornata in ricordo delle vittime di mafie

Napoli celebra la diciottesima giornata in ricordo delle vittime di mafie

Si celebra oggi la diciottesima giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, promossa da Libera. Il primo appuntamento è stato alle 9.30 alla Stele della Memoria dove hanno aperto gli alunni del liceo classico ‘Tito Livio’ di Napoli con una ‘Ave Maria’.
A seguire la deposizione di una corona in ricordo delle vittime da parte dell’assessore all’istruzione Annamaria Palmieri. Poi Alfredo Avella del Coordinamento dei familiari delle vittime e l’assessore alle politiche giovanili Alessandra Clemente. La vicaria di de Magistris ha detto che “il dolore dei familiari delle vittime è il dolore dell’intera città. I proiettili che li hanno uccisi devono bruciare nelle nostre anime”. Un minuto di silenzio per la scomparsa del capo della polizia Antonio Manganelli.
Poi la lettura dei nomi delle vittime e a conclusione la canzone ‘Oh happy days’ eseguita ancora una volta dagli alunni del liceo classico ‘Tito Livio’. Al termine della manifestazione gli intervenuti si sono spostati all’università ‘Suor Orsola Benincasa’ per la visione del documentario realizzato da Polis.

Al contempo un’iniziativa si è tenuta anche a San Giorgio a Cremano. L’amministrazione comunale ha intitolato il foyer del teatro ‘Giancarlo Siani’ a Vincenzo Liguori, vittima innocente della camorra, alla presenza della famiglia Liguori.
Prima della scopertura della targa un incontro con gli studenti delle scuole cittadine moderato da Michele Ippolito, nel quale sono intervenute le giornaliste Amalia De Simone del ‘Corriere della Sera’, Mary Liguori e Giuliana Covella de ‘Il Mattino’.
Sono poi intervenuti anche l’assessore alle politiche giovanili Michele Carbone, il sindaco Mimmo Giorgiano, il questore Luigi Merolla, il magistrato Catello Maresca, il segretario del Coordinamento delle vittime Giacomo Lamberti.

Ciro Oliviero

Vedi Anche

Ercolano ricorda Salvatore Barbaro, vittima innocente della camorra – VIDEO

La cerimonia in programma mercoledì 16 giugno 2021