Home / Magazine / Icone / Immenso in Casablanca, Humphrey Bogart

Immenso in Casablanca, Humphrey Bogart

Newyorkese di famiglia benestante, il principe dei “duri” cinematografici, nasce il 25 Dicembre 1899. Dopo aver abbandonato gli studi e prestato servizio militare in marina, indirizza i suoi interessi al mondo dello spettacolo lavorando per l’impresario teatrale William Brady e debuttando come attore sui palcoscenici teatrali. Pubblico e critica cominciano ad accorgersi di lui quando interpreta Duke Mantee nell’adattamento per il palcoscenico della “Foresta pietrificata”.

Prima del 1941 partecipa a molte produzioni, soprattutto di genere poliziesco (ma anche ad un paio di western e ad un fantahorror), parte delle quali si ricordano per la presenza di prestigiosi protagonisti più che per le sue interpretazioni. Ma quando John Huston lo sceglie nel ruolo di Sam Spade nel “Mistero del falco” il successo è incondizionato. Attore e regista creano il personaggio Bogart, sardonico e duro, che si arricchisce di interessanti sfumature introspettive nelle prove che seguiranno.

continua a leggere su www.biografieonline.it

Vedi Anche

Renzo Piano: Premio Pritzker

14 settembre 1937 Genova Renzo Piano è un architetto e senatore a vita italiano. È …