Home / Magazine / Musica / Capone & BungtBangt con Lucariello in concerto

Capone & BungtBangt con Lucariello in concerto

Il 17 maggio il tour Eco Music Live di Capone & BungtBangt insieme a Lucariello è approdato al teatro Trianon di Napoli. Il gruppo di Maurizio Capone, da sempre sensibile al tema dell’ambiente, ha proposto canzoni come ‘o Boss, Scioscia, ‘o Sang è Sang.
“La scelta sociale è stata istintiva”, spiega Capone. “I giovani – ha proseguito – sono la parte migliore dell’umanità, nell’ età adolescenziale nascono i sogni ed è giusto mantenerli vivi. Non si può chiedere a loro di cambiare il mondo, ma bisogna cominciare col proporgli delle alternative”. Ed è in questa direzione che si colloca la scelta di usare nuovi strumenti. Ad accompagnare la musica del gruppo, infatti, c’erano tra gli altri lo scatolofonon, strumento costruito col polistirolo, un elastico e la scatolera, strumento brasiliano creato dalla vaschetta del gelato.
“Da un mix di culture può nascere qualcosa di meraviglioso”, ha dichiarato Capone. La scelta del gruppo di far cantare la ”monnezza” non deve essere interpretata come denuncia della situazione ambientale campana, ma di quella umana mondiale. Anche perché, dice Maurizio Capone, “i rifiuti non sono razzisti, e la guaglionera di tutto il mondo è uguale”.

Viviana Pomella

Vedi Anche

Enzo Gragnaniello: Tribù e passione

20 ottobre 1954 Napoli Enzo Gragnaniello è un cantautore italiano. È uno tra gli artisti …