Un progetto europeo, TastyCheese Tour, coinvolge per la Campania la terra del Cilento nella realizzazione dei sentieri del formaggio: al via itinerari del gusto tra prodotto, identità e territorio.
TastyCheeseTour è prodotto, identità e territorio. Un progetto finanziato dal programma EuropeoCOSME e finalizzato alla creazione dei "Sentieri dei formaggi" nelle regioni di sei Paesi europei (Bulgaria, Italia, Lettonia, Malta, Slovenia e Spagna).Durato 18 mesi, con il coordinamento in Italia di Superficie 8, il piano di lavoro ha previsto diverse fasi di analisi, mappatura dei territori, eventi e naturalmente la costruzione di pacchetti turistici-culturali. In Italia, le regioni coinvolte sono Abruzzo, Umbria e Campania: di quest'ultima, è stato prescelto il Cilento e, quindi, la denominazione di "Cheese_lento".
Un itinerario "innovativo" delle produzioni casearie del territorio del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano che mette in rete "chi produce, chi assaggia e chi visita". Un “bianco” sentiero del gusto da percorrere alla scoperta dei rinomati prodotti, delle loro lavorazioni e dei patrimoni storici-culturali presenti sul territorio della Dieta Mediterranea: dalla più nota mozzarella di bufala ai prodotti ovi-caprini e di latte vaccino, si attraversa la terra e l'anima identitaria dell'antica Magna Grecia. Il progetto mira a valorizzare, puntando sulla "rete", ogni singolo prodotto, presentato all'interno dell'esperienza turistica che vuole far vivere al visitatore sia le aree di produzione, sia i luoghi storici-culturali del territorio cilentano.
Tredici sono i produttori coinvolti: la via del formaggio cilentano parte dal Caseificio Polito, in località Mattine di Agropoli, passando da La Capreria Artigianale di Capaccio, per raggiungere La Bottega del Formaggio di Giungano e I Filadelfi 1828 di Cicerale. Si arriva all’azienda agricola Starze nel comune di Vallo della Lucania e si allunga fino all’agriturismo La Petrosa di Ceraso, per risalire a Montano Antilia dove ci sono Amaltea e, in frazione Massicelle, la Fattoria Il Gelso Bianco. Si riscende poi verso San Nicola di Centola dall’azienda agrituristica Cicco Di Buono, fino alla TenutaChirico ad Ascea e agli agriturismi Zio Cristoforo e I Moresani di Casal Velino per terminare ad Acquavella nell’azienda agricola L’Arenaro.
Gli itinerari, i TastyCheese Tour (www.tastycheesetour.eu), sono stati realizzati in collaborazione con gli allievi del corso di Specialistica in analisi e progettazione di filiere agroalimentari e di turismo integrato, durante lo stage del corso presso IdroCilento SCPA e il suo costituendo Centro Servizi Agricoltura, nell'ambito di KIBSlab della Fondazione Alario per Elea-Velia, e sempre con il coordinamento di Superficie8.

Disponibile il podcast e la gallery della puntata del 26 maggio 2017 di Chest tenimm e bell. Monica Stefanucci vi ha portato alla scoperta di Napoli e della sua provincia in quanto luogo di incontro tra nazionalità, lingue e culture diverse. Con Cristina de Falco ha parliato dell’ APS Nova Koinè, di cui è collaboratrice, e dei suoi numerosi progetti ed eventi per favorire l’integrazione degli immigrati stranieri nell’area di Marigliano. Al telefono Ludovica Liguori ci racconta della sua esperienza nel direttivo centrale di Erasmusland- Napoli, organizzazione studentesca no- profit che permette agli studenti Erasmus di sentirsi a casa e ai suoi volontari di continuare a sentirsi in Erasmus!

 

Albicocca del Vesuvio varietá Puscia

Giovedì, 25 Maggio 2017 11:51

Albicocca del Vesuvio varietá Puscia dal campo di Gaetano Romano. Quelle che trovate già in commercio non sono le nostre crisommole. Le albicocche sono ricche di carotenoidi, potenti anti ossidandi che contrastano i radicali liberie quindi l'invecchianento, le malattie cardiovascolari e degenerative. L’albicocca del Vesuvio va verso il presìdio Slow Food.

La pizza è femmina

Martedì, 23 Maggio 2017 17:05

Un grande evento firmato “mangiamed“, in programma il prossimo 31 maggio a partire dalle 19.30 nella suggestiva atmosfera di Villa Domi, dedicato alla Pizza Napoletana, uno dei simboli del Made in Italy in tutto il mondo.

Un Master Pizza al femminile con una madrina d’eccezione come Maria Cacialli (la Figlia del Presidente).

Route VeG e gli aggettivi

Martedì, 23 Maggio 2017 15:54

Disponibile il podcast della puntata del 24 maggio 2017 di Route V&G! Risate e notizie in compagnia del trio più pazzo di Radio Siani! Valentina Cozzolino, Giuliana Taranto e Auro Monti vi hanno parlato di aggettivi! 

BUON ASCOLTO!

 

Disponibile il podcast e la galler della puntata del 23 maggio 2017 de I Bastardi di Radio Siani! In regia Nicoletta De Vita, in studio Francesca Saveria Cimmino e Marina Cioppa. Ospiti di questa puntata, un focus sulla stage di Capaci, nel giorno del 25°anniversario. Ospite in studio: la band Isolati Fenomeni, che ha composto una canzone in memoria di quel tragico giorno.

BUON ASCOLTO!

 

"Giovanni Falcone era inoltre attentissimo alla consistenza del materiale di prova" e "questo scrupolo conferiva grande solidità alle sue inchieste". Queste le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella aprendo a Roma il Plenum straordinario del Consiglio superiore della magistratura. "Inizialmente non compresi da qualcuno – ha aggiunto Mattarella – i suoi criteri rispondevano pienamente al carattere della funzione del magistrato". E queste parole tuonano forti a 25 anni di distanza dalla strage di Capaci dove la macchina del magistrato e di sua moglie Francesca Morvillo, preceduta dall’auto dei tre uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro furono vittime di quell’attentato, purtroppo non l’unico, dove la mafia colpì e distrusse.

 

L'Antico Castello vini d' Irpinia

Venerdì, 19 Maggio 2017 19:16

Online l'appuntamento con la rubrica enogastronomica di Radio Siani, Acino Ebbro- Food&Wine. In Questa puntata: l' Antico Castello  è una realtá vitivinicola giovane a San Mango sul Calore in Irpinia e l'unica in questo comune. A parlarne sono i giovani titolari Francesco e Chiara Romano che conducono con passione il loro lavoro . Hanno scelto di rimanere nel loro paese nonostante le grandi difficoltà dovute alla distruzione del borgo in seguito al terremoto del 1890. Vogliono far conoscere San Mango nel mondo attraverso i loro vini. Proprio davanti la cantina si estendono i filari di aglianico con il quale producono un ottimo Taurasi. Non solo vini, ma anche frutteto e orto ed hanno ripreso e valorizzato la coltura del fico rosso di San Mango.

Quest'anno hanno ricevuto il premio Nazionale Nuovi Fattori di Successo dal Ministero delle Politiche Agricole nell' ambito delle attività finanziate dal programma Rete Rurale Nazionale 2014-20 finalizzate alla valorizzazione delle Buone Pratiche nello sviluppo rurale realizzate da giovani.

 

 

Disponibile il podcast e la gallery della puntata del 19 maggio 2017 di Chest tenimm e bell. Francesca Andreoli e e Monica Stefanucci vi hanno parlato di alcune delle associazioni culturali che fanno conoscere e valorizzano il nostro territorio. Tantissimi i tuor imperdibili proposti dalla nostra ospite Valeria Cacciapuoti, presidentessa dell’associazione Le Capere, e da NarteA. A seguire gli appuntamenti di questo Maggio d’Arte e di Cultura con gli spettacoli de Il Pozzo e il Pendolo,  gli eventi del weekend al MAV Museo Archeologico Virtuale e al Parco Archeologico di Ercolano e con Medea Art nella Basilica dello Spirito Santo.

 

Due serate di WineandThecity Napoli con Palmento Costanzo: per la prima volta i vini dell'Etna si presentano nella città del Vesuvio con due eventi speciali, ad ingresso libero, offrendo al pubblico l'ebbrezza della contaminazione del Sud proprio nel 10° compleanno della manifestazione ideata da Donatella Bernabo' Silorata.

Venerdì 19 maggio, dalle ore 18, saremo ospiti di Novelli Arredamenti - situato in via Vetriera 14 - per un rendez-vouz dedicato al design e al bere bene. Sarà l'occasione per scoprire e conoscere il mondo della cucina con le creazioni di artisti e marchi prestigiosi, insieme ai due vini della linea Top #PalmentoCostanzo, unici nel loro design con l'etichetta realizzata in polvere di pietra lavica, vincitrice del premio "Gold" A' Design Award & Competition per Packaging of the World.

Sabato 20 maggio, dalle ore 18:30, va in scena Culture migranti. Danza, musica e arte senza frontiere si lasciano accompagnare dal ritmo e dall'energia del nostro #vino #vulcanico per un brindisi alla #Cultura, strumento di integrazione per un mondo senza confini.
Gli istituti di cultura europei, Institut Français, Goethe-Institut Neapel, Instituto Cervantes de Nápoles insieme alla Dedalus cooperativa sociale e Made in Cloister, presentano un evento legato al tema delle migrazioni e all'integrazione attraverso le #Arti. Giovani artisti di danza, musica e arte contemporanea si alterneranno nel corso della serata con performance e installazioni proprio dove batte il Cuoredinapoli. L'azienda è promotrice di cultura con il proprio Wine Club (iscrizione gratuita al sito www.palmentocostanzo.com), attraverso il quale divulga e promuove il territorio organizzando eventi e incontri a livello anche internazionale che abbracciano la cultura della terra a 360° gradi.
***
Palmento Costanzo nasce nel 2011 con la mission aziendale di valorizzare il territorio etneo, diventando nel mondo il punto di riferimento della cultura vitivinicola dell’Etna. Un’azienda innovativa, attenta ai valori della tradizione e della qualità, capace di produrre un’eccellenza unica nel suo genere, lasciando che il territorio esprima in esso la sua massima potenzialità. Il rispetto dell’ambiente e dell’opera dell’uomo generano la garanzia, il benessere e l’integrità del proprio vino Etna Doc.

Sabato 20 maggio all'Auditorium di Scampia sarà proiettato Scampia Felix, un film di Francesco de Martino e del Gridas. Tra le storie raccontate dal film, c'è anche la storia di "CHIKU' - Gastronomia Cultura e Tempo libero", il primo ristorante italo-rom, in cui la cucina napoletana e quella balcanica trovano una fusione e una dimensione comune.

PER I DETTAGLI: EVENTO FACEBOOK

Per l'occasione nella sede di CHIKU', in Viale della Resistenza comparto 12, Scampia, sarà possibile gustare l' aperitivo o la cena, dopo il film. In occasione di questo grande evento, dopo il film, il live di 'o Rom che ha composto la colonna sonora di Scampia Felix.

Nella locandina il menù della cena.

 

Per la cena è necessario prenotarsi al numero 3389441807 - 0810145681.

Route VeG .. Carnale!

Mercoledì, 17 Maggio 2017 19:48

Disponibile il podcast e la gallery della puntata del 17 maggio 2017 di Route V&G! Risate e notizie in compagnia del trio più pazzo di Radio Siani! Valentina Cozzolino, Giuliana Taranto e Auro Monti hanno parlato di .. aggettivi! Ospiti della puntata di stasera Ciro Santoro dell'Associazione "Ercolano Viva" promotrice dello spettacolo "Carnale" in scena il prossimo 19 maggio al MAV Museo Archeologico Virtuale di Ercolano. Telefonicamente il cantante Andrea Sannino protagonista dello spettacolo ed il regista Vincenzo Pirozzi.

BUON ASCOLTO!

Disponibile il podcast della puntata di martedì 16 maggio 2017 de I Bastardi di Radio Siani! In regia Nicoletta De Vita, in studio Francesca Saveria Cimmino e Marina Cioppa. Ospiti di questa puntata: Mariarosaria Gallo vicepresidente Aido Napoli, il regista Giovanni Meola regista e Franco ianniello dell'associazione Cultura Contro Camorra di Bruxelles.

BUON ASCOLTO!

 

Disponibile il podcast e la gallery della puntata del 12 maggio 2017 di Chest tenimm 'e bell: con Francesca Andreoli e Monica Stefanucci scopriamo le origini, i riti e le leggende delle danze popolari campane e del Sud Italia, attraverso i racconti e la musica del tammorraro Gennaro Zeno, del danzatore, cantante e tammorraro Enzo ''Tammurriello'' Esposito e dell'artista siciliana Vittoria Di Bella. Lasciatevi inebriare dal ritmo delle loro tammorre!

BUON ASCOLTO!

Eccoci alla terza tappa de “Le Terre dei Fuochi d’Italia”, il lungo ed interessante viaggio di “#Quinonsimolla parliamone” su Radio Siani – La Radio della Legalità insieme alla Rete di Cittadinanza e Comunità e da un’idea di Vincenzo Tosti. Questa volta siamo dai NO TAV, il popolo resistente della Val di Susa in Piemonte. 

In studio con Margherita Torello, Vincenzo Tosti e Miriam Corongiu (rispettivamente portavoce e responsabile Gruppo Comunicazione della Rete di Cittadinanza e Comunità) si confronteranno telefonicamente con:
-Alberto Perino, volto storico del Movimento NO TAV
-Loredana Bellone, sindaco di San Didero
La storia della Valle parla di resistenza da sempre. Tra montagne maestose, ghiacciai antichi e una natura incontaminata, dove i partigiani hanno combattuto e vinto il nazifascismo, lo Stato italiano tenta di imporre da più di 25 anni l’alta velocità ferroviaria. Definita il Ponte di Messina del Nord, la TAV Torino-Lione è un’opera grande quanto inutile e costosa. La Val di Susa già ospita autostrade e tratte ferroviarie internazionali sottoutilizzate: a causa della TAV, sacrificherebbe alla logica del profitto la sua disarmante bellezza e le vite tranquille dei valsusini.
I NO TAV sono la comunità resistente più longeva in Italia: dai primi anni ’90 hanno ingaggiato una lotta pacifica contro uno Stato che non ascolta le comunità e che in Val di Susa ha reagito con violenza inaudita alle richieste dei cittadini. Lo Stato, però, ha incontrato una fierissima opposizione e ha già perso: la battaglia del Seghino, la Liberazione di Venaus e i terribili scontri del 2011 parlano chiaro. Nonostante la militarizzazione del territorio, l’oppressione giudiziaria e una narrazione che ha criminalizzato i NO TAV, il Movimento ha già messo in ginocchio molti governi e, di fatto, li ha smascherati.
La Rete di Cittadinanza e Comunità, come parte della coalizione campana Stop Biocidio, reduce dalla manifestazione nazionale che si è svolta lo scorso 6 maggio da Bussoleno a San Didero e che ha provato quanto può essere forte il grido dei NO TAV, a “#Quinonsimolla parliamone” racconterà ancora una volta storie di grande coraggio e ascolterà la verità dai diretti protagonisti.
I NO TAV sono i “folli che aprono le strade che i prudenti seguiranno”: ci chiedono di sognare con loro e di resistere all’oscurità di un sistema che moltiplica le Terre dei Fuochi, facendo dell'Italia un luogo di distruzione.

 

 

Da venerdì 12 a lunedì 15 maggio arriva in Campania la terza edizione de “Le vie dei Presìdi”, evento diffuso organizzato da Slow Food Campania grazie al quale è possibile visitare le aziende produttrici di Presìdi Slow Food e conoscere da vicino i processi produttivi di queste produzioni agroalimentari tutelate e valorizzate da Slow Food.

Per l’edizione 2017 sono 51 le attività già programmate che consentiranno di scoprire buona parte dei 22 Presìdi Slow Food della Campania, ovvero quelli attualmente in produzione, oltre ai produttori del Presidio nazionale sull’Olio extravergine di oliva.

 

Disponibile il podcast della puntata del 9 maggio 2017 de I Bastardi di Radio Siani! In regia Nicoletta De Vita, in studio Francesca Saveria Cimmino e Marina Cioppa. 

Ospiti di questa puntata: L'assessore Nino Daniele, il giornalista Toppi, la consigliera municipale Margherita SiniscalchiFrancesco Clemente della Fondazione Silvia Ruotolo in merito al Convegno del prossimo 11 maggio "Stragi di Via D'Amelio e Capaci" a Napoli e Nelson Ciavarolo, uno dei due titolari del Lounge bar University, il bar-tavola calda della nuova facoltà di Ingegneria e degli studenti di Apple dopo la distruzione della porta d’ingresso, dell’insegna, della vetrina causati da una bomba di chiara matrice camorristica.

 

BUON ASCOLTO!

Venerdì 5 maggio abbiamo ospitato nei nostri studi il Dott. Giuliano Volpe, Presidente del Consiglio Superiore dei Beni culturali e Paesaggistici.

Il Dott. Volpe, nel corso della sua mattinata, ha prima incontrato una piccolissima parte della comunità locale di Ercolano, accompagnato da Francesca del Duca del Hcp Herculaneum Conservation Project, il progetto che si dedica al sito archeologico di Ercolano dal 2001 con lo scopo di proteggere, valorizzare e gestire questo incredibile patrimonio culturale e di promuovere la sua relazione con il territorio che lo circonda.
Ed è proprio in quest’ottica che si configura l’incontro con il Dott. Volpe nella nostra sede.
Ecco cosa ha dichiarato ai nostri microfoni:

Iniziative Radio Siani

Venerdì con 'Chest tenimm 'e bell'

Venerdì con 'Chest tenimm 'e bell'

Come ogni venerdì torna alle 18.00 una nuova puntata della trasmissione Chest tenimm e bell. Oggi vi portiamo alla scope...

Giovedì e Generation on air

Alle 19.00 torna l'appuntamento settimanale del giovedì. In replica la puntata di Generation On Air (component/k2/itemli...

«
»

Sponsor Tecnologico

Contact Us

  • Address: Corso Resina n° 62 80056 Ercolano NA
  • Tel: +(039) 08119700927
  • Fax: +(039) 08119700927
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Website: www.radiosiani.com
  • YouTube: RadioSiani
  • Facebook: Radio Siani la Radio della Legalità
  • Twitter: @RadioSiani