Headbanger: puntata del 21 marzo 2017

Martedì, 21 Marzo 2017 17:07

Online il podcast della puntata andata in onda il 21 marzo 2017 della storica trasmissione Metal di Radio Siani: Headbanger! Una puntata speciale in cui abbiamo riascoltato tutte le band intervenute durante la stagione e rivelato alcuni programmi per il prossimo futuro!

BUON ASCOLTO!

Online il podcast e la gallery della puntata del 21 marzo 2107 de I Bastardi di Radio Siani! In regia Nicoletta De Vita, in studio Francesca Saveria Cimmino e Marina Cioppa. Le conduttrici hanno raccontato e commentato la manifestazione annuale per la Giornata memoria e impegno vittime innocenti delle mafie che quest'anno, in Campania, ha letteralmente invaso il Parco Conocal di Ponticelli, in provincia di Napoli: testimonianze di diversi manifestanti, del Referente di Libera Campania Fabio Giuliani e gli estratti del discorso di Don Luigi Ciotti.
Telefonicamente, hanno inoltre ascoltato la Consigliera della I° Municipalità Anna Bruno, in merito alla bonifica dello stabile nel quartiere San Ferdinando a Napoli e della lodevole iniziativa dei cittadini.
In chiusura l'intervento di Enrico Nocera.

BUON ASCOLTO!

Disponibili il podcast e la gallery della puntata del 20 marzo 2017 di Acino Ebbro. Ospite di Marina Alaimo Ida Budetta dell'Azienda vitivinicola San Giovanni che produce a Tresino, piccola frazione di Castellabate, ottimi vini cilentani. Sono tra i più richiesti in questo territorio. Ida e suo marito Mario hanno puntato moltissimo anche all'enoturismo con grande successo. L'azienda infatti è in una posizione incantevole sulla collina di Punta Tresino dove i vigneti guardano il mare.

Disponibile il podcast e la gallery della puntata del 17 marzo 2017 di Rainbow Warrior, lo spazio mensile dedicato all'ambiente a cura dei volontari del Gruppo locale di Napoli di Greenpeace.

Trentanni di Greenpeace a Napoli, ripercorriamo gli inizi che hanno portato alla nascita del Gruppo Locale di Napoli, passando dalla salvaguardia del polo sud alla più famosa lotta in difesa delle balene.

 

Disponibile in podcast la nuova puntata della serie di speciali dedicati al Centro Antiviolenza di Ercolano Sportello Lilith.
Abbiamo parlato della definizione e della differenza tra violenza domestica e violenza assistita. Ospite in trasmissione la Dottoressa Ines Vastola, psicologa e psicoterapeuta.

Disponibile in podcast una nuova puntata della serie di speciali dedicati al Centro Antiviolenza di Ercolano Sportello Lilith.
Abbiamo parlato degli aspetti legali della violenza di genere con l'Avvocato penalista Gianluca Fava del Foro di Napoli, esperto di diritto penale ordinario, penale minorile, penale militare e penale societario. 

Incontra il Cibo Slow

Mercoledì, 15 Marzo 2017 12:12

Lunedì 20 marzo dalle ore 10,00 alle ore 18,00 al Castello Mediceo di Ottaviano (NA), sede dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Slow Food Campania dà vita a “Incontra il cibo Slow”, appuntamento realizzato nell’ambito del progetto “Verso Leguminosa 2018” promosso dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania. L’incontro, che gode del Patrocinio dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, ha l’obiettivo di diffondere la conoscenza e le attività di Slow Food, attivare nuove relazioni e consolidare quelle esistenti.

Incontra il Cibo Slow è un evento speciale realizzato ogni due anni da Slow Food Campania e dedicato ad un maggior approfondimento del valore di tutto il mondo Slow Food e dei suoi progetti, un B2B ma anche un incontro aperto in cui si creano occasioni di dialogo tra l’Associazione e i produttori, i ristoratori, i ricercatori, le istituzioni e gli operatori della comunicazione, al fine di favorire la nascita di nuove relazioni tra tutti i soggetti presenti.

Incontra il Cibo Slow è articolato in due grandi sezioni: l’Agorà, in cui è possibile avere tutte le informazioni di base sull’Associazione e sui suoi progetti attivi sul territorio regionale; la Borsa, in cui si realizzano appuntamenti di approfondimento e confronto sui temi e sui progetti associativi attivi sul territorio regionale ovvero i Presìdi, le Comunità del Cibo, l’Alleanza Slow Food dei Cuochi e dei Pizzaioli, il mondo della comunicazione, i progetti associativi regionali come Leguminosa e Sementia, il dialogo con le istituzioni e molto altro.

“Siamo convinti che l’attuale sistema di produzione e distribuzione del cibo sia profondamente iniquo, desideriamo cambiarlo, lo stiamo già facendo e non siamo soli - dichiara Giuseppe Orefice, Presidente Slow Food Campania e Basilicata. Incontra il cibo Slow nasce per assolvere a due obiettivi: il primo è far conoscere a tutti che un altro modello più giusto e più rispettoso dell’ambiente esiste e che già molte persone vi si dedicano; il secondo è incontrare compagni di viaggio vecchi e nuovi, enti, persone, progetti che stanno lavorando o intendono lavorare al nostro fianco per scardinare un modello che fa della massimizzazione dei profitti l’unico valore e riduce il nostro cibo a merce”.
“Incontra il Cibo Slow – sottolinea Vito Trotta, responsabile regionale del progetto dei Presìdi Slow Food per Campania e Basilicata – nasce per consolidare le sinergie e ampliare la rete di quanti condividono con noi le modalità e gli approcci relazionali legati al cibo, allo scopo di andare oltre il trend culturale attuale e rendere possibile un altro mondo del cibo”.

Nel pomeriggio, alle ore 15,00 “Incontra il Cibo Slow” accoglierà anche la prima Assemblea Provinciale dei Cuochi e dei Pizzaioli dell’Alleanza Slow Food di Napoli e alle ore 17,00 avrà poi inizio la sessione plenaria che sintetizzerà quanto emerso nel corso degli incontri e a cui parteciperanno il Consigliere Delegato dal Presidente della Giunta Regionale alla Campania all’Agricoltura, avv. Franco Alfieri e il Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo.

 

Comunicato Stampa

Disponibile in podcast la nuova puntata della serie di speciali dedicati al Centro Antiviolenza di Ercolano Sportello Lilith.
Abbiamo parlato della genitorialità con la Dottoressa Annamaria Striano, psicologa, psicoterapeuta e terapista EMDR. Insieme alla Dott.ssa Striano abbiamo raccontato le difficoltà, i dubbi e le incertezze delle coppie che si accingono ad avere un figlio, dei metodi di prevenzione e riconoscimento della violenza assistita e delle sue conseguenze.

Gli eventi storici a Route VeG

Giovedì, 16 Marzo 2017 10:00

Ecco il podcast della puntata del 15 marzo 2017  di Route V&G! Risate e notizie in compagnia del trio più pazzo di Radio Siani! Valentina, Giuliana e Auro vi hanno parlato  delle manifestazioni e degli eventi..

 

BUON DIVERTIMENTO!

Ecco il podcast e la gallery della puntata del 14 marzo 2017 de I Bastardi di Radio Siani! In regia Nicoletta De Vita, in studio Francesca Saveria CimminoMarina Cioppa e Vincenzo Strino! News, ospiti, interviste e tante risate! Telefonicamente i conduttori hanno intervistato l'Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Napoli Daniela Villani nell'ambito delle iniziative di "Marzo Donna", Giovanni Granatina, regista dello spettacolo teatrale dedicato a Don Peppe Diana "Ass 'e Marzo", in scena il 18 e19 Marzo e Ivo Poggiani, Presidente della 3° Municipalità -  Stella San Carlo all'Arena del Comune di Napoli.

 

BUON ASCOLTO!

Online il podcast della puntata del 14 marzo 2017 della storica trasmissione Metal di Radio Siani: Headbanger! Khaff ci ha parlato dei Beerzerker per presentare il loro primo Ep "Beer Blood and Blasphemy"!

BUON ASCOLTO!

Il Fiocco di Neve con Ciro Poppella

Venerdì, 10 Marzo 2017 12:49

Disponibile il podcast e la gallery della puntata del 13 marzo 2017 di Acino Ebbro. In questa puntata: Il Fiocco di Neve della pasticceria Poppella è diventato il dolce mito di Napoli. Ciro Scognamillio, in arte Ciro Poppella, è il pasticciere che gli ha dato forma. L'attività risale a tre generazioni fa ed i suoi bisnonni erano tarallari nel rione Sanità. E' stato Ciro a voler spingere la pasticceria per la quale ha una grande passione. Il semplice passaparola ha indirizzato moltissimi napoletani e turisti nel borgo dei Vergini.
Infatti Fiocco di neve e Poppella sono diventati motivo di orgoglio e di riscatto per il quartiere. Ciro ci racconta la sua storia di successo e le difficoltà inattese arrivate dal lato oscuro della Sanità.

 

 

La festa degli uomini a Route VeG

Giovedì, 09 Marzo 2017 10:57

Alle 19.00 come ogni mercoledì torna la diretta di Route V&G! Risate e notizie in compagnia di Valentina e Giuliana! Sapevate che esiste anche una festa degli uomini???

 

BUON DIVERTIMENTO!

 

Terre dei fuochi Qui nn si molla: Brescia

Mercoledì, 08 Marzo 2017 18:39

Ecco il podcast e la gallery della puntata del 10 marzo 2017 di #quinnsimolla parliamone. La Terra dei Fuochi campana incontra le altre regioni d’Italia dove si combatte la devastazione ambientale, prima tappa: Brescia.
In studio con Valentina Cozzolino, Vincenzo Tosti (portavoce della Rete di Cittadinanza e Comunità) e Miriam Corongiu (responsabile Gruppo Comunicazione della suddetta Rete) si confronteranno telefonicamente con:
- Imma Lascialfari, Presidente del Coordinamento Comitato Ambientalisti Lombardia
- Gigi Rosa, Presidente di S.O.S Terra, Montichiari (BS)
- Laura Corsini, portavoce del Comitato Cittadini Calcinato (BS)

Cultural exchange Napoli-Palestina

Venerdì, 10 Marzo 2017 10:00

Una collaborazione nata nel lontano 2006, quando la determinazione e i sogni di un uomo, e di una comunità intera, sono stati la vera spinta per allungare lo sguardo oltre il Mediterraneo, laddove le violazioni dei diritti umani sono all'ordine del giorno, laddove nonostante i chilometri che ci separano, è così facile farsi coinvolgere da un uragano di empatiche sensazioni, e ritrovare sorprendenti similitudini. Da Ramallah, Palestina, la Lutheran School lancia un messaggio, di denuncia e di speranza, raccolto, abbracciato e promosso dall'Istituto Superiore A.Tilgher di Ercolano. L'oppressione israeliana raccontata dagli insegnanti e dai studenti palestinesi è emotivamente molto forte, e diventa così difficile non avere gli occhi lucidi. Marlin Muallem e Poulos Qarraa, gli insegnanti, cercano di essere più distaccati, ma anche per loro, la vista degli occhi pieni di speranze e di dolori dei propri alunni, diventa ad un tratto una coltellata al cuore. Le parole degli italiani, sanno di coscienza e determinazione, le insegnanti Palladino e Giammona, raccontano la loro personale esperienza con lucida emozione, consapevoli della responsabilità di raccontare. 

Ascolta l'audio dell'incontro coordinato da Margherita Torello.

Venerdi 10 marzo - ore 18:00 a Radio Siani la WebRadio della Legalità ritorna l'appuntamento mensile della trasmissione #Quinnsimolla parliamone, La Terra dei Fuochi campana incontra le altre regioni d’Italia dove si combatte la devastazione ambientale.
Grazie ai microfoni di Radio Siani e all'appuntamento mensile della trasmissione #Quinnsimolla parliamone che da novembre 2015 prova a dare voce e informazioni riguardanti l'argomento Terra dei fuochi: ai maltrattamenti che le nostre terre subiscono e alle conseguenze devastanti che si ripercuotono sulla salute dei cittadini. Prossimo appuntamento venerdì 10 marzo, ore 18:00 prima tappa: Brescia.
In studio con Valentina Cozzolino, Vincenzo Tosti (portavoce della Rete di Cittadinanza e Comunità) e Miriam Corongiu (responsabile Gruppo Comunicazione della suddetta Rete) si confronteranno telefonicamente con: - Imma Lascialfari, Presidente del Coordinamento Comitato Ambientalisti Lombardi - Gigi Rosa, Presidente di S.O.S Terra, Montichiari (BS) - Laura Corsini, portavoce del Comitato Cittadini Calcinato (BS). In una realtà figlia di un’economia disfunzionale che produce inquinamento, disagio sociale e morte, si rende necessario parlare di molte Terre dei Fuochi. Ad ogni latitudine c’è un insulto ambientale che schiaccia il diritto alla vita e alla salute e ad ogni latitudine si genera una resistenza che, con specifiche e peculiari caratteristiche a seconda del territorio, si oppone alla macchina infernale del profitto a tutti i costi. E’ questo il punto di partenza di un lungo viaggio che è prima di tutto un racconto per immagini: dopo “Il Segreto di Pulcinella – Storie dalla Terra dei Fuochi” con Marisa Laurito e per la regia di Mary Griffo, la casa di produzione “Socialmovie” lavora a “REsistenti”, un nuovo progetto cinematografico che indagherà sull’attivismo di chi, in tutta Italia, non si arrende al biocidio.
Su #Quinnsimolla parliamone si accompagnerà questo percorso, tappa dopo tappa, dando voce ai protagonisti delle lotte ambientaliste italiane a partire dalla Lombardia. Brescia è nota ormai come la Terra dei Fuochi del Nord: 139 discariche legali, il disastro industriale della Caffaro (azienda produttrice dei pericolosissimi policlorurobifenili), rifiuti tossici interrati ovunque, due inceneritori vicinissimi al centro città, agricoltura convenzionale ad altissimo input chimico fanno del bresciano un luogo di veleni e morte. Il tutto gestito con un ordine perfetto che cela il vero e proprio sventramento delle campagne lombarde e sotteso da un silenzio che rimarca suo malgrado l’indisturbato agire di un’industria irresponsabile e di una politica assente. Con gli amici bresciani si parlerà di un Nord inedito in cui l’inquinamento è arrivato ben prima che in Campania, in cui le ecomafie, come al Sud, sono solo il braccio armato e in cui si combatte e si resiste. La terra è uguale ovunque la si calpesti e la risposta è nella rete delle esperienze, dei saperi e delle battaglie. Racconteremo, insieme, le storie di quella parte del popolo italiano che non si rassegna all’immobilismo e annulleremo le distanze.
Perché mai dubitare “che un piccolo gruppo di cittadini onesti e risoluti possa cambiare il mondo: in realtà, questo è l’unico modo in cui è sempre accaduto” (Margaret Mead).

In occasione della prossima Giornata Internazionale della Donna si è svolto il secondo appuntamento nella rassegna di convegni/incontri "I Linguaggi della violenza" presso il MAV Museo Archeologico di Ercolano sito in VIA IV NOVEMBRE 44.

Dopo la presentazione al Senato, per la prima volta anche ad Ercolano un “Posto Occupato”, la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne nata da un’idea di MARIA ANDALORO: “Posto Occupato è un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza. Ciascuna di quelle donne, prima che un marito, un ex, un amante, uno sconosciuto decidesse di porre fine alla sua vita, occupava un posto a teatro, sul tram, a scuola, in metropolitana, nella società. Questo posto vogliamo riservarlo a loro, affinché la quotidianità non lo sommerga.”

Presente inoltre AMALIA ZAMPAGLIONE, Presidente del Coordinamento Contro la Violenza e Contro il Femminicidio, “ShamOfficine”, “un’associazione il cui nucleo promotore è formato da donne accomunate da diverse esperienze in campo politico, culturale, istituzionale, professionale che si sono trovate a riflettere sull’esigenza di intervenire, fattivamente, per contrastare il crescente fenomeno della violenza che sovente sfocia nel femminicidio.” Dalla collaborazione tra l’associazione Shamofficine e la Dog’s Movie Production è nata la I° Edizione del concorso “Un corto VS la violenza” rivolto agli studenti di diverso ordine e grado. A raccontare questa esperienza saranno i due registi e filmmakers MAURIZIO FORESTIERI e MARZIO GOLINO.

Dopo l’impegno ed il cinema, non manca la letteratura. A presentare il suo libro “Quello che resta. Storia di Stefania Noce. Il femminicidio e i diritti delle donne nell'Italia d'oggi” la stessa autrice SERENA MAIORANA che con il suo racconto dal taglio narrativo e rigore giornalistico, narra anche la storia delle donne in Italia, dove il maschilismo è una realtà culturale ancora ingombrante e vergognosa.

SALUTI:
CLAUDIA IMPROTA, Assessore Pari Opportunità e Istruzione
CARMELA SAULINO, Presidente II Commissione Pari Opportunità e Turismo

OSPITI:  
AMALIA ZAMPAGLIONE
SERENZA MAIORANA
MAURILIO FORESTIERI
MARZIO GOLINO

Modera AMALIA DE SIMONE, giornalista CORRIERE DELLA SERA

L’evento è organizzato da:
Commissione Pari Opportunità e Turismo
Comune di Ercolano
Consorzio di Cooperative Sociali Terzo Settore
Centro Antiviolenza di Ercolano - Sportello Lilith
Coop. Soc. Giancarlo Siani

Ecco il podcast e la gallery della puntata del 7 marzo 2017 de I Bastardi di Radio Siani! In regia Nicoletta De Vita, in studio Francesca Saveria CimminoMarina Cioppa e Vincenzo Strino! News, ospiti, interviste e tante risate! In collegamento Francesca Borri, reporter di guerra, attualmente corrispondente per Internazionale e per Il Fatto Quotidiano e Antonella Formicola, criminologa.

 

BUON ASCOLTO!

Iniziative Radio Siani

Giovedì con Generation On Air

Giovedì con Generation On Air

Alle ora 19.00 torna una nuovo appuntamento con Generation On Air su Radio Siani. Ospiti di Emma Di Lorenzo: Miriam Cand...

Mercoledì on the Route VeG

Mercoledì on the Route VeG

Alle 19.00 come ogni mercoledì torna la diretta di Route V G! Risate e notizie in compagnia del trio più pazzo di Radio ...

«
»

Sponsor Tecnologico

Contact Us

  • Address: Corso Resina n° 62 80056 Ercolano NA
  • Tel: +(039) 08119700927
  • Fax: +(039) 08119700927
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Website: www.radiosiani.com
  • YouTube: RadioSiani
  • Facebook: Radio Siani la Radio della Legalità
  • Twitter: @RadioSiani