L'ultima Casa Accogliente è il nuovo album di inediti degli The Zen Circus. Il disco arriva a due anni di distanza da “Il fuoco in una stanza” e dalla loro partecipazione al Festival di Sanremo e alla pubblicazione del romanzo anti-biografico “Andate tutti Aff..”. A parlarci del nuovo album è Massimiliano “Ufo” Schiavelli, che ci racconta la genesi di questo nuovo progetto, tra visioni, idee e suggestioni di una band protagonista da vent'anni della scena rock italiana.

Martedì 19 gennaio in diretta streaming sulle pagine social di Radio Siani - la radio della legalità e della Fondazione Pol.i.s. anrà in onda la presentazione del volume "GLI EROI DI LEUCOLIZIA" - Giulio Perrone Editore.

17 gennaio 1942 Louisville - 3 giugno 2016 Scottsdale

 

Muhammad Ali, nato Cassius Marcellus Clay Jr., è stato un pugile statunitense, tra i maggiori e più apprezzati sportivi della storia.

Sin dagli inizi di carriera, Ali si contraddistinse come una figura carismatica, controversa e polarizzante sia dentro che fuori dal ring di pugilato. Il suo enorme impatto mediatico e soprattutto sociale non ebbe precedenti nel mondo agonistico. È tra gli sportivi più conosciuti di tutti i tempi, essendo stato nominato "sportivo del secolo" da Sports Illustrated, gazzetta dello sport e "personalità sportiva del secolo" dalla BBC. Fu inoltre autore di diversi best seller come The Greatest: My Own Story e The Soul of a Butterfly.

Alì, inizialmente conosciuto con il nome di Cassius Clay, iniziò ad allenarsi all'età di 11 anni. Vinse l'oro Olimpico ai Giochi di Roma nel 1960 e nel 1964, all'età di 22 anni, conquistò il titolo mondiale dei pesi massimi sconfiggendo a sorpresa il temuto e potente campione in carica Sonny Liston. Successivamente si unì alla setta afroamericana Nation of Islam e cambiò legalmente il suo nome in Muhammad Ali. Si convertì quindi al sunnismo nel 1975.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

16 gennaio 1948 Carthage

 

John Howard Carpenter è un regista, sceneggiatore, compositore, attore, produttore cinematografico e montatore statunitense. Tra i suoi lavori più famosi si annoverano Distretto 13 - Le brigate della morte (1976), Halloween - La notte delle streghe (1978), 1997: Fuga da New York (1981), La cosa (1982), Christine - La macchina infernale (1983), Grosso guaio a Chinatown (1986), Essi vivono (1988) e Il seme della follia (1994). Nato a Carthage, nello stato di New York, Carpenter cresce a Bowling Green, nel Kentucky. Si diploma alla Western Kentucky University, dove il padre insegna musica. Dal padre eredita la passione per la musica che lo porterà a comporre alcune delle più belle colonne sonore dei suoi film. Durante questi anni inizia a lavorare ad una serie di cortometraggi come Revenge of the Colossal Beasts, che sono i suoi primi lavori: viene dato scarso rilievo a queste opere, che invece già codificano i temi tipicamente "carpenteriani". Nel 1968 Carpenter si iscrive alla University of Southern California, ma dopo 4 anni abbandona gli studi senza riuscire a laurearsi. Nel 1970 cura la sceneggiatura (insieme con Nick Castle, Trace Johnston, John Longenecker e James R. Rokos), il montaggio e le musiche del cortometraggio The Resurrection of Broncho Billy (regia di James R. Rokos), una testimonianza dell'amore che Carpenter nutre per il cinema western: la storia è quella di un ragazzo che, inadatto ad affrontare la realtà, si trasforma in un cowboy. Castle instaurerà poi un rapporto di grande amicizia con Carpenter, tanto che sarà proprio lui ad interpretare Michael Myers in Halloween.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

15 gennaio 1929 Atlanta - 4 aprile 1968 Memphis

 

Martin Luther King Jr., nato Michael King Jr., è stato un pastore protestante, politico e attivista statunitense, leader dei diritti civili.

Il suo nome viene accostato per la sua attività di pacifista a quello di Gandhi, il leader della non violenza della cui opera King è stato un appassionato studioso, e a Richard Gregg, primo americano a teorizzare organicamente la lotta non violenta. L'impegno civile di Martin Luther King è condensato nella Letter from Birmingham Jail (Lettera dalla prigione di Birmingham), scritta nel 1963, e in Strength to love (La forza di amare) che costituiscono un'appassionata enunciazione della sua indomabile crociata per la giustizia.

Unanimemente riconosciuto apostolo instancabile della resistenza non violenta, eroe e paladino dei reietti e degli emarginati, "redentore dalla faccia nera", Martin Luther King si è sempre esposto in prima linea affinché fosse abbattuto nella realtà americana degli anni cinquanta e sessanta ogni sorta di pregiudizio etnico. Ha predicato l'ottimismo creativo dell'amore e della resistenza non violenta, come la più sicura alternativa sia alla rassegnazione passiva che alla reazione violenta preferita da altri gruppi di colore, come ad esempio i seguaci di Malcolm X.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

14 gennaio 1963 Atlanta

 

Steven Andrew Soderbergh è un regista, produttore cinematografico, direttore della fotografia, montatore e sceneggiatore statunitense.

Vincitore della Palma d'oro al Festival di Cannes per il film cult Sesso, bugie e videotape, con cui riceve una candidatura all'Oscar alla migliore sceneggiatura originale. Nel 2001, riceve una doppia candidatura all'Oscar al miglior regista per i film Erin Brockovich e Traffic, vincendolo per l'ultimo film citato.

Tra i suoi molti film diretti, i più noti sono Intrigo a Berlino, Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco, Ocean's Twelve, Ocean's Thirteen, Magic Mike ed Effetti collaterali. In campo televisivo, ha diretto l'acclamato film TV Dietro i candelabri e la serie TV The Knick.

Svolge spesso il ruolo di direttore della fotografia nei suoi film con lo pseudonimo Peter Andrews e quello di montatore assumendo come pseudonimo il nome della madre Mary Ann Bernard.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

13 gennaio 1970 Cesena - 14 febbraio 2004 Rimini

 

Marco Pantani è stato un ciclista su strada italiano, con caratteristiche di scalatore puro. Professionista dal 1992 al 2003, ottenne in tutto 46 vittorie in carriera con i migliori risultati nelle corse a tappe vincendo un Giro d'Italia, un Tour de France e la medaglia di bronzo ai mondiali in linea del 1995.

Soprannominato "il Pirata", ha vinto il Tour de France (nel 1998, 33 anni dopo Felice Gimondi) ed è stato l'ultimo dei ciclisti (dopo Fausto Coppi, Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Bernard Hinault, Stephen Roche e Miguel Indurain) ad aver vinto Giro d'Italia e Tour de France nello stesso anno.

Escluso dal Giro 1999 a seguito di un valore di ematocrito al di sopra del consentito, Pantani risentì del clamore mediatico suscitato dalla vicenda e, pur tornato alle gare non molto tempo dopo, raggiunse solo sporadicamente i livelli cui era abituato. Caduto in depressione, morì il 14 febbraio 2004 a Rimini, per intossicazione acuta da cocaina con conseguente edema polmonare e cerebrale, così come provato dall'autopsia.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org



17 gennaio 1971 Romeo

 

Kid Rock, nome d'arte di Robert James Ritchie, è un cantautore, chitarrista, rapper e attore statunitense. Kid Rock cresce nella piccola città di Romeo, Michigan, un sobborgo bianco di Detroit. Ispirato da gruppi hip hop come Beastie Boys e Run DMC, Kid Rock inizia a frequentare i gruppi della vicina cittadina di Mt. Clemens, facendo parte di un gruppo di break dance locale, The Furious Funkers. Nel 1988 registra i suoi primi demo, che gli fruttano un ingaggio con la Boogie Down Productions e, in seguito, un contratto discografico con la Jive Records. Nel 1990 esce il suo primo album, Grits Sandwiches for Breakfast, da cui viene estratto il singolo Yo-Da-Ling in the Valley, che frutta a un'emittente radiofonica particolarmente coraggiosa una delle multe più alte mai fatte dal Governo a una stazione radio. Dopo essere stato ospite e aver fatto da DJ nei tour con Too $hort e Ice Cube, Kid Rock si trasferisce a New York per registrare il suo secondo album rap, stavolta comprendente anche elementi hard rock, pubblicato nel 1993 e intitolato The Polyfuze Method. L'anno seguente esce l'EP Fire it up, seguito dal ritorno di Kid Rock a Detroit e dall'apertura della sua etichetta personale, la Top Dog: proprio questa pubblica nel 1996 un album dove è accompagnato, per la prima volta, dalla band Twisted Brown Trucker, intitolato Early Mornin' Stoned Pimp.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

16 gennaio 1979 New York - 25 agosto 2001 Marsh Harbour

 

Aaliyah Dana Haughton, nota semplicemente come Aaliyah, è stata una cantante, ballerina, attrice e modella statunitense.

Entrò molto presto nel mondo dello spettacolo grazie alla partecipazione al programma televisivo Star Search e ai concerti della zia acquisita Gladys Knight. Nel 1994, a soli 15 anni, debuttò con il suo primo album Age Ain't Nothing but a Number, ottenendo il disco di platino e sfornando i singoli di successo certificati dischi d'oro Back and Forth e At Your Best (You Are Love). Il suo nome occupò i notiziari scandalistici quando circolarono notizie relativamente a un presunto matrimonio illegale con R. Kelly, suo produttore e mentore di oltre dieci anni più grande.

Il secondo album, One in a Million, prodotto con la collaborazione di Timbaland e Missy Elliott nel 1996, è ancora oggi ritenuto una pietra miliare del genere rhythm and blues, nonché uno dei primi a segnare il passaggio definitivo verso lo stile del R&B contemporaneo. Con quest'ultima opera, Aaliyah si impose come artista affermata nel panorama musicale americano, superando l'etichetta di enfant prodige che le era stata attribuita con Age Ain't Nothing but a Number. L'album vendette in meno di un anno oltre due milioni di copie negli Stati Uniti ottenendo cosí il doppio disco di platino e produsse sei singoli.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

15 gennaio 1981 Miami

 

Pitbull, nome d'arte di Armando Christian Pérez, è un rapper e cantautore statunitense di origine cubana. Il suo debutto avviene in un brano dell'album Kings of Crunk di Lil Jon del 2002. Nel 2004 pubblica l'album M.I.A.M.I. (acronimo di Money Is A Major Issue), sotto l'etichetta TVT Records, che include produzioni dei produttori come lo stesso Lil Jon e Jim Jonsin. Nel 2006 esce il secondo album: El Mariel e il terzo, The Boatlift, nel 2007. Il suo quarto album, Rebelution (del 2009), include I Know You Want Me (Calle Ocho) il quale diventa il primo singolo di Pitbull ad ottenere un successo internazionale e riuscirà a raggiungere anche la 2ª posizione nella Billboard Hot 100.

Planet Pit, pubblicato nel 2011, contiene il singolo Give Me Everything, che diventa il primo brano di Pitbull a posizionarsi primo nella Billboard Hot 100. La canzone, che raggiunge il primo posto nelle classifiche di molti Paesi, vede la collaborazione di Ne-Yo, Nayer e Afrojack. Nell'ottobre del 2013 Pitbull rilascia Timber, estratto dall'EP Meltdown il quale diventa una hit internazionale, raggiungendo la posizione numero uno sulla Billboard Hot 100, la UK Singles Chart e le classifiche di altri 20 Paesi. Pitbull viene scelto dalla FIFA e Sony Music per scrivere il singolo We Are One (Ole Ola) insieme a Jennifer Lopez e Claudia Leitte, usato come inno ufficiale del Campionato mondiale di calcio del 2014 e contenuto nel suo ottavo album in studio: Globalization.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

Iniziative Radio Siani

Premio Luchetta 2018 a Radio Siani, Grazie e avanti tutta

Premio Luchetta 2018 a Radio Siani, Grazie e avant...

“… Fare numero, essere in tanti non è solo importante, ma è proprio fondamentale… noi siamo Giancarlo Siani, noi che scr...

Il documentario Dieci storie proprio così in onda su Rai 1 domenica 8 aprile ore 24.00 speciale TG1

Il documentario Dieci storie proprio così in onda ...

Domenica 8 aprile all’interno dello speciale TG1 ore 24.00 sarà trasmesso il documentario, prodotto da RAI CINEMA e JMOV...

Il brindisi di Natale di Radio Siani con il Procuratore Filippelli, la sua squadra e la famiglia Barbaro

Il brindisi di Natale di Radio Siani con il Procur...

Anche quest'anno si è svolto il tradizionale brindisi natalizio presso il bene confiscato al corso Resina di Ercolano (N...

«
»

Tweets

Radio Siani
Il #serviziocivile con la #Cooperativa Sociale #GiancarloSiani? Invia la domanda 📨 e partecipa! Tutte le informazio… https://t.co/LzylENnjRv
Radio Siani
RT @marinelittermdo: #MarineLitter in collaborazione con Leucopetra s.p.a. ha installato diversi bidoni per la raccolta delle plastiche e d…
Follow Radio Siani on Twitter

Sponsor Tecnologico

Contact Us

  • Address: Corso Resina n° 62 80056 Ercolano NA
  • Tel: +(039) 08119700927
  • Fax: +(039) 08119700927
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Website: www.radiosiani.com
  • YouTube: RadioSiani
  • Facebook: Radio Siani la Radio della Legalità
  • Twitter: @RadioSiani
  • Instagram: @radiosiani