Stampa questa pagina

Racket dei parcheggi: un arresto

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Martedì, 23 Febbraio 2016 12:33

Questa mattina i Carabinieri hanno arrestato un 51enne per il reato di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.
Vittorio Casertano era gestore di fatto del parcheggio che sorge nel pressi del commissariato di Polizia di Stato a Santa Maria Capua Vetere (Caserta), secondo la Dda che ha coordinato l'indagine era anche un elemento del clan Belforte di Marcianise.  Secondo l'accusa Casertano avrebbe voluto gestire anche il parcheggio ubicato nei pressi del tribunale penale, così tra luglio ed agosto dello scorso anno avrebbe minacciato e aggredito più volte il presidente della cooperativa che si era aggiudicata la gestione del sito. La vittima però ha denunciato le aggressioni facendo partire gli accertamenti dei Carabinieri.