Festambiente 31 anni di impegno, coraggio e partecipazione - Il programma completo

Scritto da  Pubblicato in Ambiente Giovedì, 08 Agosto 2019 13:44

Dal 14 al 18 agosto il festival nazionale di Legambiente nella splendida cornice del Parco Naturale della Maremma

 

Con “Palco per il clima”, la musica canta per fermare la febbre del Pianeta:
#SALVAILCLIMA con Daniele Silvestri, Max Gazzè, Carmen Consoli, The Zen Circus e Alpha Blondy e tante sorprese.

 

Il 16 agosto giornata evento con la costituzione della rete dei festival sostenibili: Arezzo Wave, Umbria Jazz, Cous Cous Festival, Primo Maggio Roma, Notte della Taranta e la rete di Keep On insieme per essere sempre più green

 

Sarà Luigi Ciotti ad aprire l'evento ambientalista più atteso dell'estate 2019

 

Segnatevi le date per l'evento ambientalista più atteso dell'estate 2019. Dal 14 al 18 agosto, in Maremma torna l’appuntamento con Festambiente, il festival nazionale di Legambiente che da trentuno anni si svolge a Rispescia (Gr). Una trentunesima edizione che sancisce un vero e proprio punto di svolta per l’associazione ambientalista. Rinnovato nel format e nella durata, il festival quest’anno segna un importante punto a favore della battaglia per fermare la febbre del Pianeta e lo fa attraverso una nuova declinazione di palco che sarà dedicato interamente al messaggio #SALVAILCLIMA.
“Palco per il clima”, è questo lo slogan che Legambiente ha deciso di utilizzare per dare forma ad una sinergia sempre più forte con la musica e per riuscire a sensibilizzare sempre di più i partecipanti anche attraverso la voce e la musica degli artisti che dal 14 al 18 saranno protagonisti dell’estate maremmana. Daniele Silvestri (con l’apertura di Mirkoeilcane e Diodato), The Zen Circus (con l’apertura di Giorgio Canali e Rossofuoco), Max Gazzè, Carmen Consoli e Alpha Blondy (con il pre e after show di SOUL rockers sound system): è questa la lineup che animerà l’estate della costa toscana con buona musica e messaggi sociali che arriveranno molto lontano.
L’obiettivo è chiaro: sensibilizzare i partecipanti il più possibile, anche attraverso la musica, a sentirsi protagonisti delle azioni da mettere in campo per salvare il Pianeta. Sul palco di Festambiente 2019 saranno presenti installazioni videografiche a tema e il festival, oltre ad essere efficiente dal punto di vista energetico attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili, sarà ancora una volta interamente plastic-free, lanciando un chiaro segnale rispetto alla grave problematica della plastica che sta drammaticamente invadendo il nostro Pianeta.
Sarà Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera, ad aprire le porte di Festambiente il 14 agosto. Il 16 agosto giornata evento con la costituzione della rete dei festival sostenibili: Arezzo Wave, Umbria Jazz, Cous Cous Festival, Primo Maggio Roma, Notte della Taranta e la rete di Keep On, insieme per essere sempre più green.
Come di consueto, poi, la cittadella ecologica di Legambiente con i suoi tre ettari consentirà a tutti i visitatori di essere parte della grande battaglia ambientalista tra proiezioni cinematografiche, spazi per bambini, spettacoli teatrali, sana alimentazione, dibattiti, conferenze e altri appuntamenti assolutamente da non perdere.
Festambiente coinvolge decine di migliaia di persone che decidono di trascorrere una o più giornate a Rispescia con la grande famiglia di Legambiente all’insegna di temi come l’economia circolare, i parchi e la conservazione della natura, la mobilità sostenibile, l’innovazione tecnologica, il cibo sano e bio, l’agroecologia circolare, le energie rinnovabili, l’ecoturismo, la legalità e l’ecologia sociale.


“Festambiente – ha dichiarato Angelo Gentili, coordinatore del festival e membro della segreteria nazionale di Legambiente – da trentuno anni rappresenta un punto di riferimento per l’ambientalismo e per le sfide che ci attendono. La storia di Festambiente è una storia di impegno e di partecipazione ma anche di incontri, confronti, relazioni e di coraggio. Quelle che abbiamo di fronte sono sfide epocali che richiedono appunto un grande coraggio per essere affrontate e vinte e noi di Legambiente il coraggio di provare a cambiare le cose lo abbiamo e vogliamo trasmetterlo a chi vorrà seguirci. Per questo, abbiamo deciso di organizzare un festival ancora più rivoluzionario del solito. Non c’è più tempo da perdere. Hanno ragione i ragazzi e le ragazze che, seguendo l’esempio di Greta Thunberg, in questi mesi sono scesi nelle piazze del nostro paese. Siamo stati al loro fianco per chiedere, così come facciamo dalla fine degli anni ’80, di agire subito per fermare la febbre del Pianeta, reclamando a gran voce politiche concrete contro i cambiamenti climatici.


Dalla raccolta differenziata distribuita in tutte le aree del festival all’assenza di prodotti in plastica a favore di quelli compostabili o riutilizzabili, passando attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili, il cibo bio ed a km zero, gli arredi ecologici, la navetta per favorire la mobilità sostenibile, il risparmio idrico, la casa dell’acqua, le borracce e bicchieri riutilizzabili, la musica, la cultura il cinema e moltissimo altro: tutto nella manifestazione parla di futuro e di ambiente e lo fa in una chiave non convenzionale che anno dopo anno ha dimostrato di essere davvero vincente. Senza dubbio - ha concluso Gentili - quella di quest’anno sarà un’edizione ancora più potente del solito: il Palco per il clima, il primo Concerto per il clima di Legambiente, la creazione della rete dei festival sostenibili sono tra i cardini del trentunesimo appuntamento con Festambiente e rappresentano un vero e proprio punto di svolta che ci consente di credere fermamente che il cambiamento è davvero iniziato.
Proprio in merito ai festival che hanno deciso di diventare sempre più green, prendendo come modello Festambiente, voglio sottolineare che si tratta di una vera e propria rivoluzione nella rivoluzione. Il fatto che grandi eventi come Arezzo Wave, Umbria Jazz, Cous Cous Festival, Primo Maggio Roma, Notte della Taranta e la rete di Keep On abbiano deciso di andare in questa direzione significa moltissimo in termini di sensibilizzazione e permette di generare una contaminazione positiva attraverso la musica e la cultura.”


“È come sempre un onore per la Regione non solo ospitare questa conferenza stampa ma l'intero festival – ha detto l'assessore all'ambiente Federica Fratoni in occasione della conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa - un legame inscindibile di cui andiamo orgogliosi. Credo che mai come in questa edizione 2019 sia forte la corrispondenza sulle tematiche ambientali, non solo economia circolare e cambiamenti climatici, temi che il presidente Enrico Rossi e la nostra amministrazione hanno posto al vertice dell’agenda politica, ma anche il no alla plastica, per il quale abbiamo varato il piano “Toscana plastic free” con tante iniziative. Una per tutte, anticipando la direttiva europea che dal 2021 vieta la plastica, la messa al bando dai bar e ristoranti degli stabilimenti balneari di stoviglie, posate e cannucce di plastica monouso. Ben volentieri quindi ci rendiamo partecipi anche di questo grande evento nazionale che richiamerà tanti visitatori e tanti cittadini toscani ai quali vogliamo rivolgerci con messaggi orientati a un futuro sostenibile, che ci permetta di consegnare alle nostre future generazioni un territorio e una regione orientata ai temi della tutela dell'ambiente e della sua valorizzazione.”
La manifestazione nazionale di Legambiente sarà ricca di eventi e sorprese che animeranno le aree di Festambiente 2019: Scienzambiente, l’area interamente pensata per ragazzi, sarà dedicata a Greta Thunberg e alla lotta ai cambiamenti climatici, il Clorofilla Film Festival non mancherà di stupire i visitatori con corti e proiezioni a tema ambientale, il teatro per ragazzi con spettacoli di grande interesse animerà ogni sera uno dei cuori pulsanti della manifestazione con moltissime novità, l’area bambini sarà ulteriormente arricchita con giochi e laboratori all’insegna dell’ecologia e in più attività sportive per tutti. Quella che sta per arrivare, quindi, sarà un’edizione del festival rivoluzionata e rivoluzionaria, perfettamente raccontata anche dal nuovo manifesto impreziosito dall’illustrazione del grafico Cometto che raffigura il Pianeta abbracciato da una sirena che se, da una parte, racconta senza mezzi termini l’allarme per la situazione ambientale attuale, dall’altra trasmette indiscutibilmente un chiaro e inequivocabile messaggio di speranza.


PROGRAMMA COMPLETO


Mercoledì 14 agosto
ore 17,30 Città dei Bambini e Scienzambiente Iscrizione ai giochi e laboratori.
ore 18,30 Inaugurazione di Festambiente 2019 (itinerante: Palco circolare, Area minigolf, Palco spettacoli, Area dibattiti … ) alla presenza di Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Giorgio Zampetti Direttore generale Legambiente, Angelo Gentili coordinatore nazionale Festambiente, Lorenzo Fioramonti Vice Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Rossella Muroni commissione ambiente della Camera, Federica Fratoni assessore all’ambiente Regione Toscana, Cinzia Torraco Prefetto di Grosseto, Domenico Ponziani Questore di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna sindaco di Grosseto, Mons. Rodolfo Cetoloni Vescovo di Grosseto, Giampiero Sammuri presidente Federparchi, Lucia Venturi presidente Parco regionale della Maremma, Francesco Carri presidente comitato esecutivo Iccrea Banca, Valter Vincio presidente Banca TEMA, Giovanni Corbetta AD Ecopneus, Sandro Scollato AD Azzero CO2.
ore 19,15 Tramonti nell’uliveto Sollo e Gnut in L’orso ‘nnammurato
ore 19,30 Spazio Incontri Costruire legalità. Diritti ambientali e diritti sociali: i lampadieri del nuovo umanesimo. Enrico Fontana segreteria nazionale Legambiente intervista Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Don Luigi Ciotti presidente Libera.
ore 20,30 Spazio Incontri Premio nazionale Ambiente e Legalità 2019. Consegna degli attestati di merito a magistrati, Forze dell’ordine, giornalisti e cittadini con Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente e Enrico Fontana segreteria nazionale Legambiente.
ore 21,00 Piazza Economia Civile Alla scoperta del MATER-BI presenta BIA E L’ISOLA DEI TESORI: la quarta serie del fumetto di Bia de Compostabilis e la nuova area avventura con giochi interattivi, esperienze multimediali e laboratori creativi per tutte le età. Partecipano Giorgio Zampetti direttore generale Legambiente, Annalisa Perelli supervisione eventi e comunicazione di prodotto Novamont, Paolo Mottura fumettista di TOPOLINO, Stefano Mambretti Rifiutologo Novamont, Manuele Degiacomi Ecofficina curatore del progetto Educational.
ore 21,00 Città dei Bambini Di trasformazione e di felicità di e con Maria Francesca Lazzi
ore 21,00 Auditorium La Maremma di Fattori nell’occhio di Luciano Bianciardi. A cura di Fondazione Luciano Bianciardi
ore 21,00 Clorofilla film festival – The climate limbo di Elena Brunello, regia di Francesco Ferri e Paolo Caselli – Anche i pesci piangono di Francesco Cabras e Alberto Molinari
ore 22,00 Area Spettacoli Daniele Silvestri, aprono Mirkoeilcane e Diodato
ore 01,00 Uliveto Concerto al buio


Giovedì 15 agosto
ore 17,30 Città dei Bambini e Scienzambiente Iscrizione ai giochi e laboratori.
ore 18,00 Casa Ecologica I libri di Festambiente: All you seed is love a cura dell’autore Franco Sacchetti
ore 19,00 Piazza Economia Civile I libri di Festambiente: Atlante mondiale della zuppa di plastica di Michiel Roscam Abbing. Partecipano Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Alessandro Bratti direttore generale ISPRA, Rossella Muroni commissione ambiente della Camera.
ore 19,15 Tramonti nell’uliveto VolumiFestival presenta Talkin’ blues - vita e ballate di Woody Guthrie a cura di Mirio Tozzini e Dario Canal – ispirato al libro Vita e ballate di Woody Guthrie di Alessandro Angeli.
Ore 19,30 Padiglione Natur&Turismi Seychelles Travel book. Diario di un giovane ornitologo, dialogo tra Giampero Sammuri presidente nazionale Federparchi e il giovane ornitologo di 12 anni Francesco Barberini.
ore 21,00 Piazza Economia Civile #IOACCOLGO. Insieme per dire no all’odio e all’esclusione e sì all’accoglienza, alla solidarietà e all’uguaglianza: presentazione della campagna. Partecipano Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Rossella Muroni commissione ambiente della Camera, i rappresentanti delle ONG.
ore 21,00 Auditorium Un'utopia e molto altro: Davide Lazzaretti e i suoi seguaci. Coordina Paolo Nardini Archivio delle tradizioni popolari della Maremma. Partecipano Anna Scattigno direttrice del Centro Studi Davide Lazzeretti, Mario Papalini Effigi Editore, Piergiorgio Zotti Archivio delle tradizioni popolari della Maremma. Iniziativa promossa da Effigi Editore, Archivio delle tradizioni popolari della Maremma, libreria q.b.

ore 21,00 Città dei Bambini SPLASH di e con Alessio Perniola, Multiversi divulgazione scientifica.
ore 21,00 Clorofilla film festival – Saturnia film festival presenta Mother di Rodrigo Sorogoyen. A seguire Il ragazzo che smise di respirare di Daniele Lince; Deforestazione made in Italy di Francesco De Augustinis.
ore 21,45 Auditorium Acrobazie Aeree a cura della Compagnia Mantica.

ore 22,00 Area Spettacoli The Zen Circus aprono Giorgio Canali e Rosso fuoco
ore 00,30 Città dei bambini Parata luminosa spettacolo itinerante a cura della Compagnia Mantica
ore 00,30 Piazza Economia Circolare Attimi di Circo spettacolo con Giocoleria, ManoMano, Clownerie, Equilibrismo a cura della Compagnia Mantica.
ore 00,30 Auditorium Acrobazie Aeree a cura della Compagnia Mantica.
ore 00,45 Auditorium VolumiFestival presenta Alto Volume: lettura integrale e jam session de Il lavoro culturale di Luciano Bianciardi

 

 

Venerdì 16 agosto
ore 11,00 Auditorium Verso il Distretto dell’Economia Civile Terre Etrusche e di Maremma per un’innovazione territoriale equa e sostenibile. Partecipano Angelo Gentili segreteria nazionale Legambiente, Enrico Fontana responsabile Economia civile Legambiente, Fabio Becherini direttore generale Banca TEMA, Gabriella Papponi Morelli presidente Fondazione Polo universitario grossetano, Don Enzo Capitani Caritas, Luca Terrosi presidente Uscita di sicurezza, Antonella Brozzi Fondazione Brozzi.
ore 17,30 Città dei Bambini e Scienzambiente Iscrizione ai giochi e laboratori.
ore 17.30 Antico frantoio del Parco Presentazione del progetto Adotta un Ulivo. Partecipano Angelo Gentili segreteria nazionale Legambiente, Stefano Magnoni Presidente cooperativa agricola Frantoio del Parco, Lucia Venturi presidente Parco regionale della Maremma.
ore 19,00 Spazio incontri Premio buone pratiche per l’innovazione a cura di Legambiente.
ore 19,15 Tramonti nell’uliveto VolumiFestival presenta Via Col Vanto – storia e storie di un editore all’incontrario. Incontro con Marcello Baraghini, ed. Strade Bianche, e Andrea Rocchi, musicista.
ore 19,30 Spazio Incontri Attività economiche e innovazione per fermare la febbre del pianeta. Coordina Giancarlo Capecchi giornalista. Partecipano presidente Giuliano Amato, Marco Onado economista, Francesco Carri presidente Comitato esecutivo Iccrea Banca, Riccardo Breda presidente CCIAA della Maremma e del Tirreno, Andrea Benassi responsabile relazioni esterne e sostenibilità Iccrea Banca, Edoardo Zanchini Vicepresidente nazionale Legambiente.
ore 20,30 Piazza Economia Civile #Salvailclima e plastic free: gli impegni dei Festival perché l’ecologia faccia la differenza. Partecipano Angelo Gentili segreteria nazionale Legambiente, Giorgio Zampetti direttore nazionale Legambiente, Sandro Scollato AD AzzeroCO2, i rappresentanti del Primo Maggio, Cous Cous Festival, La Notte della Taranta, Arezzo Wave, Umbria jazz, Keep On Festival.
ore 21,00 Auditorium Alalia, la battaglia che ha cambiato la storia. Greci, Etruschi e Cartaginesi nel Mediterraneo del VI secolo a.C. La nuova mostra del Museo Falchi di Vetulonia. Valentina Mazzarelli Legambiente intervista Simona Rafanelli direttrice del Museo Archeologico Falchi di Vetulonia, Elena Nappi Vicesindaco Comune di Castiglione della Pescaia, Walter Massetti assessore con delega al progetto speciale Vetulonia, Susanna Lorenzini assessore al turismo Comune Castiglione della Pescaia.
ore 21,00 Città dei Bambini Verso l’infinito e oltre di e con Alessio Perniola, Multiversi divulgazione scientifica.

ore 21,00 Clorofilla film festival Una zuppa contro lo spreco di Lorenzo Ci; Amaranto di Manuela Cannone, Emanuela Moroni. Partecipano le autrici.
ore 22,30 Area Spettacoli Max Gazzé
ore 00,30 Piazza Economia Civile Bolgia di Malacoda
ore 00,30 Clorofilla film festival Macedonia di corti al Clorofilla: corti #salvaclima a mezzanotte. 99,9% di Achille Marciano; Abitare la città di Walter Ronzani, Titoli di coda di Rosario Montesanti; It’s time to give back di Jean Paul e Francesco Carradori in omaggio macedonia per tutti.

 


Sabato 17 agosto
ore 11,00 Green Beach, Castiglione della Pescaia Festa delle Vele: il mare più bello. Partecipano Angelo Gentili segreteria nazionale Legambiente, Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Giancarlo Farnetani sindaco di Castiglione della Pescaia, Elena Nappi assessore all’ambiente Castiglione della Pescaia.
ore 17,30 Città dei Bambini e Scienzambiente Iscrizione ai giochi e laboratori.
ore 18,30 Padiglione Natur&turismo Castiglione della Pescaia: dalla teoria alla pratica per un turismo accessibile e #plasticfree. Partecipano Giorgio Zampetti Direttore generale Legambiente, Giancarlo Farnetani sindaco di Castiglione della Pescaia, Elena Nappi assessore all’ambiente Comune di Castiglione della Pescaia.
ore 18,30 Auditorium Oltre il Duomo: il rifiuto che diventa testimonianza. Partecipano Barbara Fiorini curatore della mostra oltre il duomo, Chiara Valdambrini direttrice MAAM - Comune di Grosseto, Lucia Venturi Parco Regionale della Maremma, Andrea Sforzi direttore del museo di Storia Naturale della Maremma, Simona Pozzi Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo, Carlo Citter, Maura Mordini e Roberto Farinelli Università di Siena, don Roberto Nelli Diocesi di Grosseto.
ore 18,30 Piazza Economia Civile Biodistretti: la nuova rivoluzione verde. Come fare crescere nei territori le filiere agricole della sostenibilità. Partecipano Angelo Gentili responsabile nazionale agricoltura Legambiente, Marco Santori presidente Fan, Benedetto Fracchiolla Mondo olio, Erika Marrone Responsabile qualità Alce Nero, Stefano Pratesi .
ore 19,15 Tramonti nell’uliveto Siamo davvero In mezzo al mare.
ore 19,30 Spazio Incontri Il Mare più bello 2018: consegna delle 5 Vele ai Distretti costieri e ai Comuni 5 Vele dei laghi con Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente e Giorgio Zampetti direttore generale Legambiente e del Premio Legambiente e Il Tirreno Balneari sostenibili.
ore 20,00 Spazio Incontri Cambio di rotta: economia circolare e plastic free per liberare il mare dei rifiuti. Coordina Filippo Solibello Rai Radio2. Partecipano Giorgio Zampetti direttore generale Legambiente, Chiara Braga commissione ambiente della Camera, Vittorio Bugli assessore Regione Toscana, Stefano Ciuoffo assessore al turismo Regione Toscana, Giovanni Corbetta AD Ecopneus, Fausto Ferruzza presidente Legambiente Toscana, Claudio Vanni Unicoop Firenze, Giorgio Vaccaro Fater Smart.
ore 20,00 Città dei Bambini I libri di Festambiente: Cento parole di Gennaro Guida, casa editrice LargoLibro. Partecipa l’autore.
ore 21,00 Piazza Economia Civile Agroecologia circolare: quando la sostenibilità fa sistema, dal campo alla tavola. Partecipano Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Angelo Gentili responsabile nazionale agricoltura Legambiente, Mario Lolini Vicepresidente Commissione Agricoltura della Camera, Claudio Gallerani presidente COPROBI, Mariagrazia Mammuccini FederBio, Roberto Chiesa direttore commerciale Romagnoli S.p.A, Gabriele Chilosi Università della Tuscia. A seguire il premio Ambasciatori del territorio.
ore 21,00 Auditorium Alfio Cavoli: l’uomo, il maremmano, lo scrittore fra storia e leggenda. Coordina Paolo Nardini Archivio delle tradizioni popolari della Maremma. Partecipano Daniela Cavoli figlia di Alfio Cavoli, Franco Limardi Scrittore, Mario Fraschetti Teatro Studio. Iniziativa promossa da Effigi Editore, Archivio delle tradizioni popolari della Maremma, libreria q.b.

ore 21,00 Città dei Bambini ECOCIRCUS by Luca Regina.
ore 21,00 Clorofilla film festival Presentazione partnership tra UAM.tv e Clorofilla. A seguire Choose love di Thomas Torelli, partecipa l’autore
ore 22,30 Area Spettacoli Carmen Consoli
ore 00,30 Piazza Economia Civile TrePazziAvanti
ore 00,30 Uliveto – Osservazione delle stelle in collaborazione con Associazione Astrofili di Piombino

 


Domenica 18 agosto
ore 12,00 Parco della Maremma, Centro visite di Alberese Antichi e nuovi itinerari per un turismo lento e sostenibile: i progetti Cammini di Maremma e Trans-Umanar. Partecipano Angelo Gentili segreteria nazionale Legambiente, Lucia Venturi presidente Parco della Maremma, Nivio Fortini e Claudio Angelini Associazione Cammini di Maremma, Giorgio Zorcù Accademia Mutamenti.
ore 17,30 Città dei Bambini e Scienzambiente Iscrizione ai giochi e laboratori.
ore 18,00 Padiglione Natur&turismo I libri di Festambiente: Le mappe del gusto: arcipelago toscano. Isola d'Elba, Giglio, Capraia: prodotti, aziende, ristoranti, cantine, osterie di Valter Giuliani. Partecipano l’autore e Giampiero Sammuri presidente Federparchi.
ore 18,30 Padiglione Natur&turismo La natura che #salvailclima: le buone pratiche delle Aree protette italiane per fermare la febbre del pianeta. Partecipano Antonio Nicoletti responsabile nazionale parchi e aree protette Legambiente, Giampiero Sammuri presidente Federparchi, Patrizio Scarpellini direttore Parco delle Cinque Terre.
ore 19,00 Auditorium I libri di Festambiente: Visibili tracce - Civiltà della terra in Toscana di Pietro Clemente e Paolo De Simonis, foto di Giovanni Santi. Partecipano Paolo De Simonis, Giovanni Santi, Mario Papalini, Nivio Fortini, Claudio Angelini, Giorgio Zorcù.
ore 19,15 Tramonti nell’uliveto VolumiFestival presenta Enrico Gregori in Di più. Incursioni musicali di Andrea Rocchi.
ore 19,30 Spazio Incontri Ritorno alla terra: il ruolo delle Aree protette italiane per lo sviluppo dell’agroecologia e dell’innovazione sostenibile. Partecipano Antonio Nicoletti responsabile nazionale parchi e aree protette Legambiente, Angelo Gentili responsabile nazionale agricoltura Legambiente, Giampiero Sammuri presidente Federparchi, Maurizio Gubbiotti presidente RomaNatura, Fabrizia Pecunia Vicepresidente Parco della Cinque Terre, Luciano Di Martino direttore Parco della Majella, Domenico Nicoletti direttore Parco dell’Alta Murgia, Lucia Venturi presidente Parco regionale della Maremma.
ore 21,00 Piazza Economia Civile I libri di Festambiente: Dalle Mafie ai Cittadini di Toni Mira e Alessandra Turrisi. Partecipano Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Enrico Fontana segreteria nazionale Legambiente intervista gli autori.
ore 21,00 Auditorium Roberto Ferretti fra i miti e le leggende: la ricerca delle identità locali. Coordina Paolo Nardini Archivio delle tradizioni popolari della Maremma. Partecipano Piergiorgio Zotti Archivio delle tradizioni popolari della Maremma, Valerio Fusi Antropologo, Nevia Grazzini Archivio delle tradizioni popolari della Maremma. Iniziativa promossa da Effigi Editore, Archivio delle tradizioni popolari della Maremma, libreria q.b.

ore 21,00 Città dei Bambini ECOCIRCUS by Luca Regina.

ore 21,00 Clorofilla film festival Nell’ambito del progetto Trans Umanar proiezione di In questo mondo di Anna Kauber, partecipa l’autrice.
ore 22,00 Area Spettacoli Alpha Blondy and the Solar System
Dj set con SOUL Rockers Sound System
ore 00,30 Auditorium Reading poetico di e con Sara Donzelli

Iniziative Radio Siani

Premio Luchetta 2018 a Radio Siani, Grazie e avanti tutta

Premio Luchetta 2018 a Radio Siani, Grazie e avant...

“… Fare numero, essere in tanti non è solo importante, ma è proprio fondamentale… noi siamo Giancarlo Siani, noi che scr...

Il documentario Dieci storie proprio così in onda su Rai 1 domenica 8 aprile ore 24.00 speciale TG1

Il documentario Dieci storie proprio così in onda ...

Domenica 8 aprile all’interno dello speciale TG1 ore 24.00 sarà trasmesso il documentario, prodotto da RAI CINEMA e JMOV...

Il brindisi di Natale di Radio Siani con il Procuratore Filippelli, la sua squadra e la famiglia Barbaro

Il brindisi di Natale di Radio Siani con il Procur...

Anche quest'anno si è svolto il tradizionale brindisi natalizio presso il bene confiscato al corso Resina di Ercolano (N...

«
»

Tweets

Radio Siani
Disponibile il #podcast e la #gallery della #puntata di #AcinoEbbro: @marinalaimo intervista Gino Oliviero e Carmin… https://t.co/HXbEuSb5xp
Radio Siani
RT @SianiPaolo: La mafia ha sempre più paura dei giornalisti. Rinforzata la scorta a Sandro Ruotolo. Io sto con Sandro ed è importante far…
Follow Radio Siani on Twitter

Sponsor Tecnologico

Contact Us

  • Address: Corso Resina n° 62 80056 Ercolano NA
  • Tel: +(039) 08119700927
  • Fax: +(039) 08119700927
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Website: www.radiosiani.com
  • YouTube: RadioSiani
  • Facebook: Radio Siani la Radio della Legalità
  • Twitter: @RadioSiani
  • Instagram: @radiosiani