Stampa questa pagina

12 marzo: sette vittime

Scritto da  Pubblicato in Vittime Innocenti Martedì, 11 Marzo 2014 18:53

12 Marzo 1909 Palermo

Assassinato Giuseppe (Joe) Petrosino "il più famoso dei poliziotti italiani d'oltreoceano. E' ancora oggi ricordato negli USA come un martire nella lotta contro il crimine organizzato".

 

12 Marzo 1977 Gioiosa Ionica (RC)

Ucciso il mugnaio Rocco Gatto, un uomo onesto che aveva detto "no" al racket.

 

12 Marzo 1981 Napoli. 

Uccisi Mariano Mellone e Francesca Moccia. Vittime innocenti in una sparatoria tra clan rivali.

 

12 Marzo 1985 Cosenza. 

Ucciso Sergio Cosmai, direttore del carcere di Cosenza.

 

12 Marzo 1991 Locri (RC) 

Antonio Valente, operaio di 31 anni. Una vendetta trasversale; i titolari della ditta dove lavorava si erano rifiutati di pagare il pizzo.

 

12 Marzo 1997 Bovalino (RC). 

Ucciso per 300mila lire Totò Speranza, 28 anni.

 
FONTE: vittimemafia.it