Iggy Pop: The Passenger

Scritto da  Pubblicato in Musica Martedì, 18 Aprile 2017 16:28

21 aprile 1947 Muskegon

 

Iggy Pop, pseudonimo di James Newell Osterberg Jr., è un cantante e attore statunitense.
Grazie alla sua militanza giovanile negli Stooges, gruppo importante per la nascita del punk, è diventato una delle icone leggendarie del movimento, sebbene nel corso della sua carriera si sia poi misurato con una vasta gamma di generi, dall'elettronica all'hard rock, dal blues al pop.
È al 75º posto nella lista dei 100 migliori cantanti secondo Rolling Stone. James Newell Osterberg nasce il 21 aprile del 1947 a Muskegon, da padre inglese e madre statunitense. Già alle superiori milita in alcune band come batterista. Acquista notorietà facendo parte degli Iguanas come batterista tra il 1963 ed 1965 (da cui il suo soprannome "Iggy" da Iguana), dei Prime Movers e successivamente come cantante degli Psychedelic Stooges (con i fratelli Ron e Scott Asheton rispettivamente chitarra e batteria, e Dave Alexander al basso), in seguito solamente The Stooges, dopo lo scioglimento dei quali, nel 1974, ha intrapreso l'attività da solista. Con gli Stooges, con cui pubblica tre album prima dello scioglimento: The Stooges (1969), Fun House (1970) e Raw Power (1973), viene considerato una figura chiave dello sviluppo futuro di generi musicali come hard rock, noise, heavy metal, punk rock.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

Video

Iniziative Radio Siani

Venerdì con 'Chest tenimm 'e bell'

Venerdì con 'Chest tenimm 'e bell'

Come ogni venerdì torna alle 18.00 una nuova puntata della trasmissione Chest tenimm e bell. Oggi vi portiamo alla scope...

Giovedì e Generation on air

Alle 19.00 torna l'appuntamento settimanale del giovedì. In replica la puntata di Generation On Air (component/k2/itemli...

«
»

Sponsor Tecnologico

Contact Us

  • Address: Corso Resina n° 62 80056 Ercolano NA
  • Tel: +(039) 08119700927
  • Fax: +(039) 08119700927
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Website: www.radiosiani.com
  • YouTube: RadioSiani
  • Facebook: Radio Siani la Radio della Legalità
  • Twitter: @RadioSiani