Stampa questa pagina

Contest foto-poetico “La cultura salva le anime” in memoria di Annalisa Durante

Scritto da  Pubblicato in Legalità Lunedì, 27 Gennaio 2020 14:55

Napoli, 27 gennaio 2020 – La cooperativa sociale Sepofà e l’associazione Studenti Contro la Camorra lanciano il contest di fotografia e di poesia in memoria di Annalisa Durante, vittima innocente di camorra uccisa a 14 anni nel suo quartiere di Forcella nel marzo del 2004.

Quest'anno Annalisa Durante avrebbe compiuto 30 anni e le due organizzazioni vogliono ricordarla lanciando il tema “La cultura salva le anime”, frase lanciata dal papà di Annalisa, Giovanni, che è riuscito a trasformare il suo immenso dolore in voglia di cambiamento mettendo a disposizione della comunità il suo impegno all'interno della Biblioteca Annalisa Durante, una realtà che nel tempo è diventata un faro di speranza per Forcella.

 

Il contest è GRATUITO ed è aperto a tutti. Basta inviare una poesia o una fotografia che rappresenti il tema del contest “La cultura salva le anime” alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 12 del 12 febbraio 2020. All'opera va allegato il modulo di partecipazione al contest scaricabile in PDF al seguente link.

 


I vincitori saranno proclamati entro il 16 e premiati il 19 febbraio, giorno del compleanno di Annalisa, presso il Teatro del popolo Trianon Viviani (piazza Calenda, 9- Napoli). La premiazione avverrà nel corso dell'evento “Incontri d'arte – l'impegno per la legalità e La meridiana dell'Incontro” organizzato dall' Associazione Annalisa Durante in collaborazione con la Fondazione Pol.i.s., il Teatro Trianon Viviani e l'Asso.Gio.Ca.

 

Le opere saranno valutate da una giuria di 3 membri, composta da personalità del mondo della scrittura, della musica e della fotografia.
Le opere della sezione “Poesia” saranno valute da:
■ Daniele Sanzone, scrittore e fondatore, autore e voce della rock band di Scampia, 'A67.
■ Achille Pignatelli, poeta autore di “I ritorni – Orientarsi tra il suono dello spazio e la forma del tempo” e direttore artistico della rivista letteraria “Mosse di Seppia”
■ Marianna Ciano, membro dell' Associazione Culturale Poesie Metropolitane

 

Le opere della sezione “Fotografia” saranno valutate da:
■ Roberto Malfatti, fotografo e resp. ufficio stampa e social di “Ricomincio dai libri”
■ Angelo Orefice, fotografo
■ Federica Mirella, fotografa e responsabile dei volontari dell'Ass. STUDENTI CONTRO LA CAMORRA

 

Per ogni sezione verrà scelto un vincitore che riceverà:
- un buono libri del valore di 25 euro presso la Libreria La Bottega delle parole di San Giorgio a Cremano
- una t-shirt de “La cultura salva le anime”

 

Per maggiori info è possibile consultare il regolamento qui 

 

cs