Stampa questa pagina

Peter Gabriel: Genesis

Scritto da  Pubblicato in Icone Lunedì, 10 Febbraio 2020 17:51

13 febbraio 1950 Chobham

 

Peter Brian Gabriel è un cantante, polistrumentista, compositore, produttore discografico e attivista britannico.
Dopo aver raggiunto il successo nel celebre gruppo rock progressivo Genesis come cantante, flautista e percussionista, ha intrapreso una carriera solista di successo sperimentando numerosi linguaggi musicali. A partire dalla seconda metà degli anni ottanta è stato impegnato nella promozione della world music attraverso la sua etichetta Real World, nella ricerca di moderne tecniche di incisione e nello studio di nuovi metodi di distribuzione della musica online. È anche noto per il suo costante impegno umanitario. Nel 1966 Gabriel è ancora uno studente della Charterhouse Public School quando forma la band dei Garden Wall assieme ai compagni di scuola Tony Banks e Chris Stewart. Nel 1967 il gruppo si fonde con i due componenti degli Anon (altra band studentesca della Charterhouse) Mike Rutherford e Anthony Phillips dando vita al primo nucleo dei Genesis, collettivo che si prefigge inizialmente l'intento di essere una sorta di cooperativa di musicisti atta a scrivere e a comporre musica per altri. Il nome del gruppo viene suggerito da un altro studente della Charterhouse, Jonathan King, che sarà anche produttore del primo album: From Genesis to Revelation.
Come amante della musica soul, il cantato di Gabriel si ispira a varie fonti, in modo particolare a Otis Redding, Nina Simone, a Gary Brooker dei Procol Harum e a Cat Stevens per il quale Gabriel suona il flauto nell'album Mona Bone Jakon del 1970.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org