Stampa questa pagina

Edda Merckx: Il cannibale

Scritto da  Pubblicato in Icone Giovedì, 15 Giugno 2017 17:56

17 giugno 1945 Meensel-Kiezegem

 

Édouard Louis Joseph Merckx, detto Eddy, è un ex ciclista su strada, pistard e ciclocrossista belga. Soprannominato il "Cannibale" per la voglia di vincere sempre e di non lasciare nulla agli avversari, è considerato da molti il più forte ciclista di tutti i tempi, vantando numerosi record, e il miglior sportivo belga di sempre.

Professionista dal 1965 al 1978, si aggiudicò il Tour de France per cinque volte (1969, 1970, 1971, 1972 e 1974), un record condiviso con Jacques Anquetil, Bernard Hinault e Miguel Indurain. Vinse anche cinque Giri d'Italia (1968, 1970, 1972, 1973 e 1974), eguagliando il primato di successi di Alfredo Binda e Fausto Coppi, e una Vuelta a España, nel 1973. Tra le corse di un giorno fece invece suoi tre campionati del mondo su strada per professionisti (1967, 1971 e 1974) e conquistò anche numerose classiche: sette Milano-Sanremo, due Giri delle Fiandre, tre Gand-Wevelgem, tre Parigi-Roubaix, due Amstel Gold Race, tre Freccia Vallone, cinque Liegi-Bastogne-Liegi e due Giri di Lombardia. Per sette anni consecutivi, dal 1969 al 1975, fu suo il Super Prestige Pernod, sorta di coppa del mondo a punti su strada.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org