11 marzo: la Masseria Antonio Esposito Ferraioli torna ai cittadini, qui la camorra ha perso!

Scritto da  Pubblicato in Cultura Mercoledì, 08 Marzo 2017 12:27

È iniziato il cammino di un bene confiscato alla camorra, da pochi giorni restituito al territorio attraverso l'assegnazione a una rete di cooperative, organizzazioni, associazioni e scuole del territorio.

L'undici marzo alle ore 9.00 il territorio tutto, le scuole, le associazioni, le cittadine e i cittadini sono invitati a venire alla Masseria Antonio Esposito Ferraioli, quella che un tempo era conosciuta come la "Masseria magliulo", e che adesso appartiene ai cittadini ed è stata intitolata a una vittima innocente della camorra, un sindacalista ucciso nel 1978 a Pagani.
Non sarà un'inaugurazione, ma un giorno di festa, un giorno di riappropriazione collettiva di qualcosa che per troppo tempo ci era stato tolto, e che adesso finalmente siamo pronti a riprenderci!

Dobbiamo dimostrare tutti insieme che siamo più forti, che è la camorra ad avere paura di noi, che qui sono stati sconfitti e che, insieme, possiamo liberarci di loro e cacciarli dai nostri territori!

 

PAGINA FACEBOOK MASSERIA ANTONIO ESPOSITO FERRAIOLI

EVENTO FACEBOOK

 

SULLO STESSO ARGOMENTO POTREBBE INTERESSARTI:

Alla Masseria Esposito Ferraioli non si molla... anzi - GUARDA LE FOTO

Vile attacco al bene confiscato Masseria Ferraioli, rubate 400 piante di mela Annurca

Video

Iniziative Radio Siani

Venerdì con 'Chest tenimm 'e bell'

Venerdì con 'Chest tenimm 'e bell'

Come ogni venerdì torna alle 18.00 una nuova puntata della trasmissione Chest tenimm e bell. Oggi vi portiamo alla scope...

Giovedì e Generation on air

Alle 19.00 torna l'appuntamento settimanale del giovedì. In replica la puntata di Generation On Air (component/k2/itemli...

«
»

Sponsor Tecnologico

Contact Us

  • Address: Corso Resina n° 62 80056 Ercolano NA
  • Tel: +(039) 08119700927
  • Fax: +(039) 08119700927
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Website: www.radiosiani.com
  • YouTube: RadioSiani
  • Facebook: Radio Siani la Radio della Legalità
  • Twitter: @RadioSiani