Cleanup World Conference

Scritto da  Pubblicato in Ambiente Martedì, 31 Gennaio 2017 16:55

Cleanup World Conference, bilancio positivo
Di ritorno dalla kermesse di Tallinn il ramo italiano del movimento traccia la rotta verso il 2018.


Napoli. Positivo il bilancio della Cleanup World Conference di Let’s Do It! World tenutasi a Tallinn, in Estonia, dal 26 al 29 gennaio. Nel corso della kermesse, che ha visto la partecipazione di delegati da 65 Paesi, si è discusso della situazione rifiuti in Europa e nel mondo. Per affrontare la questione non bastano i volontari del movimento ambientale internazionale che ad oggi è presente in 113 Paesi. È necessario apliare la rete e per farlo serve coinvolgere organizzazioni di diversa estrazione. Non solo quelle ambientali. Fondamentale investire nell’educazione e dunque interloquire con le scuole.

Le istituzioni. Importante anche il ruolo delle istituzioni. Anche quest’anno la presidente dell’Estonia, Kersti Kaljulaid, ha partecipato alla conferenza di Let’s Do It! ribadendo il suo appoggio al movimento. La Kaljulaid ha più volte dimostrato la propria sensibilità verso queste tematiche e sulla sostenibilità ambientale in particolar modo. In altre Paesi non è così scontato l’appoggio delle istituzioni.

Verso il 2018. L’8 settembre 2018 si prefigura il più importante appuntamento del movimento Let’s Do It! dalla sua fondazione nel 2008 in Estonia. L’obiettivo è coinvolgere il 5% della popolazione mondiale, circa 380 milioni di persone, per un’azione di pulizia globale. Entro il 2018 Let’s Do It! conta di arrivare a 150 Paesi aderenti. Nel corso della conferenza è stata presentata una nuova app per la mappatura dei rifiuti che sarà realizzata grazie al contributo di Microsoft. Entro l’estate dovrebbe essere utilizzabile. L’appuntamento per la conferenza internazionale è per fine gennaio del prossimo anno ancora a Tallinn.

«Il confronto con i delegati degli altri Paesi è stato molto proficuo. Raffrontare esperienze diverse è sempre utile per migliorarsi. L’obiettivo dell’azione di pulizia di Let’s Do It! in programma l’8 settembre 2018 si avvicina e dunque dobbiamo intensificare il lavoro in vista di quell’appuntamento. Per l’Italia abbiamo già programmato un tavolo di lavoro con le associazioni aderenti al movimento per il prossimo 7 febbraio. A seguire organizzeremo dei tavoli anche con altre realtà presenti sul territorio nazionale», ha dichiarato il coordinatore di Let’s Do It! Italy Vincenzo Capasso, al rientro dalla conferenza di Tallinn dove ha rappresentato l’Italia assieme al responsabile del raporto informatico, Alessandro Mobilia.

Comunicato stampa

Video

Iniziative Radio Siani

Mercoledì on the Route VeG

Alle 19.00 come ogni mercoledì torna la diretta di Route V G! Risate e notizie in compagnia del trio più pazzo di Radio ...

Martedì con i Bastardi

Come ogni Martedì, tornano in diretta alle ore 19.00 I Bastardi di Radio Siani! In regia Nicoletta De Vita, in studio Fr...

Ad Acino Ebbro l' Antico Castello di San Mango sul Calore in Irpinia

Ad Acino Ebbro l' Antico Castello di San Mango sul...

Alle 19.00 torna l'appuntamento con la rubrica enogastronomica di Radio Siani, Acino Ebbro- Food Wine (component/k2/item...

«
»

Tweets

Radio Siani
RT @libera_annclm: #23maggio questa sera @RaiUno trasmetterà un'orazione civile in ricordo di Giovanni #Falcone, Paolo #Borsellino. #Capac
Radio Siani
RT @DvNiky: A @RadioSiani oggi celebriamo il #23maggio ospitando gli Isolati Fenomeni, autori del brano dedicato alla strage di Capaci. #io
Follow Radio Siani on Twitter

Sponsor Tecnologico

Contact Us

  • Address: Corso Resina n° 62 80056 Ercolano NA
  • Tel: +(039) 08119700927
  • Fax: +(039) 08119700927
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Website: www.radiosiani.com
  • YouTube: RadioSiani
  • Facebook: Radio Siani la Radio della Legalità
  • Twitter: @RadioSiani