Fotografare per ricordare Napoli

Fotografare per ricordare Napoli

"Silenzio, dove portiil tuo vetro appannatodi sorrisi, di parolee...

Giuseppe Orefice di Slow Food ad 'Acino Ebbro'

Giuseppe Orefice di Slow Food ad 'Acino Ebbro'

Il podcast della prima puntata della nuova stagione di 'Acino Ebbro', ...

La fine dell'Italia?

La fine dell'Italia?

Il nostro Fabio Buffa si interroga sulla dichiarazione di Renzi "...

Aperitivo Milanese™ a Napoli™ da Fonoteca

Aperitivo Milanese™ a Napoli™ da Fonoteca

Spaccanapoli online (http://www.spaccanapolionline.com/), insieme a Ra...

Intervista™ - Salvatore Giusto e Carlo Russo  a Radio Siani

Intervista™ - Salvatore Giusto e Carlo Russo a Ra...

Napoli™: una periferia, uno stereotipo, uno stato della mente, un marc...

Lucia riparte con la pizza

Lucia riparte con la pizza

Da oggi ripartono le video ricette di Lucia che, per la prima puntata ...

Fotografare le tre carte

Fotografare le tre carte

"Arricuordate, tu ca saje jocà, ca lo jocatore fino non ghioca so...

La somiglianza di Renzi

La somiglianza di Renzi

Il punto di vista del nostro Fabio Buffa sulle somiglianze di Matteo R...

Il rapporto tra Expo e 'ndrangheta

Il rapporto tra Expo e 'ndrangheta

Il nostro Fabio Buffa ci racconta il rapporto tra Expo e 'ndrangheta.

Ora legale

Ora legale

"Chi nasce annuda e chi nasce 'ncammisa.I' ca nascette annuda e s...

Napoli Trademark: Campagna Crowfunding

Napoli Trademark: Campagna Crowfunding

LEGGI TUTTE LE INFO (https://www.derev.com/it/napolitm), STAY TM! CONT...

Napoli™: Il film

Napoli™: Il film

Napoli™: una periferia, uno stereotipo, uno stato della mente, un marc...

Audizione: Radio Sia...

Si è svolta nel pomeriggio di martedì 30 settembre a palazzo San Macuto (sito in via del Seminario a Roma) l'audizione di Radio Siani presso la Commissione antimafia, e nella fattispecie nella sottocommissione 'Mafia, giornalisti e mondo dell'informazione'.

Lo scorso luglio l'allora neo presidente della Commissione on. Rosi Bindy era stata in visita al bene confiscato di corso Resina 62 ad Ercolano dove ha sede la web radio della legalità. A seguire la parlamentare aveva mantenuto una costante attenzione sul progetto radio, portandolo all'attenzione della Commissione antimafia tutta. Vicinanza mostrata dalla commissione, anche grazie all'interessamento costante al progetto radio, della parlamentare in commissione antimafia del collegio napoletano on. Luisa Bossa, con la quale si rinnova nel tempo l'ascolto reciproco tra l'organismo extraparlamentare ed i giovani di Ercolano.

In questa occasione a chiedere l'audizione con i rappresentanti di Radio Siani e stato l'onorevole Claudio Fava, anch'esso già in visita a Radio Siani, nella doppia veste di rappresentante istituzionale e familiare di vittima innocente di mafia, nei giorni immediatamente successivi alle spiacevolissime minacce pubbliche che i nostri volontari avevano subito dal giovane rampollo del clan Birra Franco Sannino, nipote del boss dell'omonimo clan.

L'on Fava, in qualità di presidente della sottocommissione 'Mafia, giornalisti e mondo dell'informazione', ha ricevuto questo pomeriggio il presidente della Cooperativa Sociale Giancarlo Siani Giuseppe Scognamiglio e la direttrice Amalia De Simone. Nel corso dell'incontro si è discusso ampiamente del ruolo e della mission del network, della sua ricaduta sul territorio, dalle difficoltà della gestione di un bene confiscato e di un progetto legato al segmento dell'informazione, oggi in una crisi profonda sotto vari aspetti. Si è inoltre discusso del rapporto con le forze sociali e non, presenti sul territorio, e della collaborazione con le altre realtà antimafia, ma sopratutto è stata approfondita la discussione sull'azione da ammortizzatore sociale che la cooperativa ormai svolge sul territorio e dei progetti di recupero sociale e culturali portati avanti già da tempo con i minori.

Nel ringraziare ulteriormente il presidente Fava e tutti i componenti della sottocommissione opportunamente costituita, si riscontra in maniera gradita il lavoro e l'interesse che parlamentari e senatori presenti in commissione antimafia hanno mostrato per la realtà Radio Siani, cosi come per tutte quelle realtà simili, impegnate quotidianamente in questo complicato compito. 

Redazione

Fotografare per rico...

"Silenzio, dove porti
il tuo vetro appannato
di sorrisi, di parole
e di pianti dell'albero?
Come pulisci, silenzio,
la rugiada del canto
e le macchie sonore
che i mari lontani
lasciano sul bianco
sereno del tuo velo?"
(…) da 'Elegia del silenzio' di Federico Garcia Lorca

FOTOGRAFARE PER RICORDARE NAPOLI E FEDERICO GARCIA LORCA

Se ti fermi in un vicolo dei Quartieri Spagnoli di Napoli e la luce di certe ore del giorno ti colpisce, potrai dimenticare che hai con te la fotocamera. Quel genere di fascinazione ti potrà cogliere negli scavi di Ercolano o a Pompei, così come nella Reggia di Caserta o tra le colonne dei templi di Paestum, a Ischia o a Capri così come a Positano o a Palinuro, in un museo a cielo aperto come in uno relegato nelle stanze di un palazzo. Potrà accadere anche altrove, in altri Paesi ed è positivo. D'altronde, se quello straniamento da troppa bellezza ti coglie in un Paese che non sia il tuo, ti darà comunque modo di chiarirti le idee, di pensare a quanto si possa essere sciocchi nel dare rilevanza ai confini, invece che alla sostanza delle cose. Un monumento o un vicolo ben tenuti, siano essi a Napoli o a Barcellona, avranno la forza di spiegarti che così dovrebbe essere il mondo, oggi: ben curato e a misura d’uomo. La cura dell'ambiente, va da sé, così come l'abbattimento delle barriere architettoniche, non significa certo isterilirlo. Si tratta di godibilità, cui si deve ambire anche per riconquistare elementi di identità radicati nelle origini, che fanno sentire l'appartenenza ma non escludono gli altri, essendo rilevanti per l’umanità. Prenderne coscienza significa aprirsi in maniera ampia alle esperienze che si potranno maturare dappertutto. Vai in un luogo, ci vivi per il tempo che ritieni utile, te ne appropri e ti pare di poter ragionare sul contenitore più ampio che è lo Stato in cui ti trovi e, quindi, trai conclusioni sulle condizioni di Madre Terra. Accade lo stesso se leggi le parole di una sola pagina di una opera teatrale, aperta a caso. Non occorrerà, a esempio, uno studio profondo su Yerma di Federico García Lorca, noto canto rurale poetico, per capirne il clima. Da quelle poche righe si potrà capire anche che una sola parola può gettare luce sul resto delle pagine. Esse, le parole, risultano capaci di annunciare i personaggi come se il protagonista, ben prima del loro ingresso in scena, ne vedesse la fotografia. È possibile immaginare anche l’atmosfera in cui si muove la protagonista, attraverso la potenza di poche parole, così come si potrà entrare dentro la sua carne per capirne i desideri, i sogni, il suo modo di percepire il mondo. Se hai fortuna, puoi capitare in una pagina che ti farà capire quanto per la protagonista sia ossessiva la voglia di avere un figlio, che fa coincidere con il diventare donna, giacché tutte le altre attorno a lei, sposate, ne hanno. È da qui, da questo desiderio, che si innesta la spirale che la porta in un mondo fatto di cose proibite e di luoghi insicuri, dove perdersi. Si entra, per questa strada, nella tragedia che si può avvertire già solo ragionando sul nome della protagonista: Yerma. Significa, in Spagnolo, Deserto ma anche Sterile. Ciò potrebbe essere fuorviante giacché nella vicenda narrativa sterile risulterà essere il marito, Juan. Il contesto non consente di immaginare una maternità conseguita con l'intervento di altri maschi. Yerma si potrà liberare del problema solo in maniera decisa: uccidendo il marito…

L’epilogo, per molti versi, espone una durezza che ricollega alla vita stessa di Federico Garcia Lorca e alla sua fine. Siamo nell’epoca in cui scoppia la Guerra civile spagnola. Lorca, proveniente da Cuba, ritorna in Spagna. È a Madrid e si reca a Granada per incontrare il padre. Viene arrestato con suo cognato, sindaco socialista di Granada, mentre si trovano a casa dei Rosales. È il 19 agosto 1936 ed è ammazzato solo perché omosessuale e di sinistra. Fu buttato in una tomba, senza nome, a Fuente Grande de Alfacar, dai militanti del movimento politico Ceda (Confederazione Spagnola delle destre Autonome).

Così, nel tempo del rapimento della luce a Napoli o altrove, con poche parole puoi scendere nelle profondità di un dramma narrativo o di vita reale. Lentamente rientri in te stessa e riassumi la consapevolezza che vorresti fotografare quei luoghi. Qualcuno ti sfiora; si muove più velocemente di te. Poi osservi la schiena. È una sconosciuta. Scompare in un battibaleno ma resta il suo ambiente. Conviene, a questo punto, che qualcun altro appaia in scena, che si sieda, per farsi fotografare? Accade. Non saprai più se riprendere la figura o l'ambiente ma qualsiasi cosa verrà fuori potrà in futuro aiutare il tuo ricordo.

Alessia Orlando e
Michela Orlando

Trasmissioni, ripart...

Dopo la ripresa di ieri con 'Acino Ebbro' torna come di consueto il martedì alle 19.30 la diretta di 'Sex on the Radio' con Tonia Formisano, Edy Patitucci e Raffaella De Simone.

Si partirà con la notizia di attualità sulla settimana del benessere sessuale, parlandone con Roberta Rossi, sessuologa e psicoterapeuta della scuola di Sessuologia clinica, nonché presidente della Federazione italiana sessuologia scientifica, che è promotrice della settimana. Tema centrale della puntata sarà invece il turismo sessuale.

Radio Siani suona differente. Stay tuned!

Redazione


Giuseppe Orefice di ...

Il podcast della prima puntata della nuova stagione di 'Acino Ebbro', in cui è stato ospite Giuseppe Orefice, presidente di Slow Food Campania. Nel settimanale enogastronomico condotto da Marina Alaimo si è parlato del progetto presidio della biodiversità dell'alto casertano, del codice Qr con le analisi dei prodotti e del mercato della terra. 

Andata in onda ieri alle 19 è già disponibile in podcast a questo link.

Redazione


Aperitivo Milanese™ ...

Spaccanapoli online, insieme a Radio Siani – Radio della Legalità e Fonoteca, invita tutti all’ Aperitivo Milanese™ a Napoli™, la seconda tappa della raccolta fondi per Napoli™ ,  docu-fiction di taglio antropologico, da un’idea di Salvatore Giusto, PhD Candidate all’Università di Toronto. Non solo stuzzichini e piatti quasi vuoti, ma pasta e contorni in vero stile – e quantità – milanese saranno il denominatore della serata di mercoledì 1 ottobre, a partire dalle ore 19.30  nelle sale di Fonoteca, in via Morghen 31. Il buffet sarà anche a base di veggie food per i vegeteriani. Il costo di ogni aperitivo – che comprenderà un cocktail al bar e la possibilità di servirsi al buffet a seconda della vostra fame – sarà di € 7, destinati in parte ai costi di organizzazione, ed in parte, soprattutto, al sostegno dell’ambizioso progetto, il cui script è firmato dagli autori Francesco Bove, Eleonora Sepe, Carlo Russo, Luigi Scialdone, Enrico Iannaccone e Fabrizio Somma per la regia di Dario Calise. Dopo il successo dell’opening party presso il Villino Manina con i Posteggiatori Tristi, continua il crowdfunding per  Napoli™, stavolta in stile completamente rinnovato, con il Dj Set di Dj Evan. E le sorprese non finiscono qui: mercoledì 1 ottobre  Spaccanapoli online spegnerà la sua prima candelina. La testata coglierà dunque l’occasione per rinnovare il suo impegno nel dare voce alla cultura della città e ai progetti che scardinano uno ad uno i pregiudizi e gli stereotipi che la danneggiano e brinderà a quest’anno passato insieme ai lettori più affezionati. Napoli™ è un progetto che gode del sostegno di Spaccanapoli online e Radio Siani – Radio della Legalità.

Sostenere la cultura? Si può.


1 ottobre alle 19.30 da Fonoteca, via raffaele morghen 31 c/f, 80129 Napoli 

 

Save the date!

Intervista™ - Salvat...

Napoli™: una periferia, uno stereotipo, uno stato della mente, un marchio registrato, una commedia, un documentario etnografico.

Radio Siani dedica una serie di speciali al progetto Napolitrademark, Ai microfoni Salvatore Giusto, ideatore del progetto e Carlo Russo, uno degli autori. In questa intervista Carlo e Salvatore illustrano il progetto e raccontano aneddoti sui viaggi che hanno permesso loro di raccogliere materiale per Napoli tm. StayTuned Stay Tm

ASCOLTA IL PODCAST DELL'INTERVISTA COMPLETA QUI

GUARDA LE FOTO DELL'OSPITATA

 

Official Teaser  

Facebook  

Twitter  

Youtube 

Crowdfunding 

Diario di Campo dell'Assistente™

Approfondimenti/Eventi Spaccanapoli online

Lucia riparte con la...

Da oggi ripartono le video ricette di Lucia che, per la prima puntata della seconda stagione in collaborazione con Radio Siani, ha scelto una delle ricette più classiche della tradizione napoletana, ovvero la pizza. Fatta in casa, a casa sua, questa leccornia vi spingerà senza ombra di dubbio a provare a rifarla.

Patti Smith - People...

La sacerdotessa del rock, Patti Smith ospite d’onore della nona edizione di Equinozio d’Autunno, una delle artiste più influenti della scena mondiale degli ultimi quarant'anni, della quale è inutile solo stare a ricordare canzoni e album diventati pietre miliari del rock. Una figura quella della Smith atipica e rivoluzionaria, da sempre impegnata sui temi sociali e la lotta di classe ha accettato di incontrare i giovani responsabili di Radio Siani, radio della legalità anticamorra e denuncia sociale con sede in un bene confiscato alla camorra. Patti Smith ha ascoltato con attenzione la storia di Radio Siani e del suo impegno  quotidiano condividendone tematiche e battaglie. Ha deciso così di supportare anch'essa il progetto Radio attraverso un monito rivolto a tutti noi. "E stato per noi un onore incontrare un icona del calibro di Patti, starle accanto, poter parlare con lei, è stato un sogno che si avvera, qualcosa si indescrivibile", raccontano i responsabili della Radio. "Sappiamo di essere sulla strada giusta ma c'è ancora tanto lavoro da fare, (per dirla alla Patti Smith) ridare potere alle persone. Incontrare artisti del suo calibro che stanno li ad ascoltarci, ci capiscono, ci incoraggiano e ci invitano a non mollare è qualcosa che ci rafforza e ci responsabilizza", continuano Giuseppe, Giulio, Carlo, Giuliana, Tonia, Ciro, Fabio... Un esempio quello di Patti a cui vanno i nostri più grandi ringraziamenti per quello che continua ad offrire alla scena culturale e musicale mondiale, un esempio fantastico a cui speriamo facciano seguito tanti altri artisti".

Grazie ancora Patti Smith 

un abbraccio da tutta Radio Siani

 
Un ringraziamento speciale va al nostro amico Giulio Di Donna, direttore di FreakOut Magazine che ci ha aiutato a realizzare questo sogno, 
e a tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione di questa rassegna. 

GUARDA LE FOTO DELL'EVENTO

 

Redazione

Audizione: Radio Sia...

Fotografare per rico...

Trasmissioni, ripart...

Giuseppe Orefice di ...

Aperitivo Milanese™ ...

Intervista™ - Salvat...

Lucia riparte con la...

Patti Smith - People...

Musica

Icone

Recensioni

Vittime

30 settembre: Tre vittime

30 settembre: Tre vittime

30 Settembre 1920 Petralia Soprana (PA). Uccisi Cr...

Legalità

Diritti

News

Pontecagnano, 'Una nuova idea di agricoltura'

Pontecagnano, 'Una nuova idea...

Sabato 4 ottobre 2014 Libera, Cgil e Legambiente Pontecagnano presenteranno in un'iniziativa pubblica il secondo Rapporto agromafie e caporalato (http://www.flai.it/index.php?option=com_content view=article id=1153:presentato-il-secondo-rapporto-agromafie-e-caporalato catid=71:news-agromafia Itemid=121).L'iniziativa avrà luogo...

13 milioni di risparmio per una Milano a led

13 milioni di risparmio...

Milano diventerà la prima città italiana ad essere completamente illuminata a led, così come già succede in altre grandi città del mondo, come Oslo, Los Angeles, Copenaghen...

Rajoy ricorre contro referendum indipendenza catalana

Rajoy ricorre contro referendum...

Il referendum per l'indipendenza indetto dalla regione spagnola della Catalogna per il prossimo 9 novembre sta creando non pochi malumori all'interno del governo nazionale, tanto che...

Iniziative Radio Siani

Patti Smith - People have the power per Radio Siani

Patti Smith - People have the power per Radio Sian...

La sacerdotessa del rock, Patti Smith ospite d’onore della nona edizione di Equinozio d’Autunno, una delle artiste più i...

Trasmissioni, riparte 'Sex on the Radio'

Trasmissioni, riparte 'Sex on the Radio'

Dopo la ripresa di ieri con 'Acino Ebbro' torna come di consueto il martedì alle 19.30 la diretta di 'Sex on the Radio' ...

Audizione: Radio Siani in Commissione antimafia

Audizione: Radio Siani in Commissione antimafia

Si è svolta nel pomeriggio di martedì 30 settembre a palazzo San Macuto (sito in via del Seminario a Roma) l'audizione d...

«
»

Sponsor Tecnologico

Contact Us

  • Address: Corso Resina n° 62 80056 Ercolano NA
  • Tel: +(039) 08119700927
  • Fax: +(039) 08119700927
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Website: www.radiosiani.com
  • YouTube: RadioSiani
  • Facebook: Radio Siani la Radio della Legalità
  • Twitter: @RadioSiani
{facebookpopup}